#Guardabenechiami, Nadia Bengala: "Io vittima di abusi, l'amore è un'altra cosa"

La ex Miss Italia ha portato la sua testimonianza in occasione dell'iniziativa contro la violenza lanciata a San Valentino da Patrizia Mirigliani e terminata l'8 marzo

Nadia Begala, 56 anni

Si è conclusa l'8 marzo #guardabenechiami, l’iniziativa a sfondo sociale promossa da Patrizia Mirigliani in occasione di San Valentino. In tanti in rete hanno raccolto l'invito della patron di Miss Italia a inviare, postare, condividere contributi video e foto per sensibilizzare sul tema della violenza di genere. Dalla gente comune, alle ragazze del Concorso, ai vip. Tra questi anche l’ex Miss Italia Nadia Bengala che su instagram si è lasciata andare ad un lungo sfogo raccontando la sua esperienza di vittima di abusi e infine ha concluso: “Non vergognatevi di dire che avete un uomo violento al vostro fianco, non abbiate mai paura. L’amore è un’altra cosa”.“Queste giornate lasciano il segno nella storia di Miss Italia – spiega la patron - non solo per la diversità di voci che si sono levate a sostegno di questo richiamo alla prudenza ma perché abbiamo contribuito a scuotere le coscienze e a rompere il muro della paura dietro al quale spesso si nascondono le vittime”. 

San Valentino contro la violenza: i vip con #guardabenechiami, da Arisa alla Ventura 

Su Instagram Gabriele Cirilli scherza, ma si fa serio quando dice: “le donne sono come i motori delle macchine. Se si fermano, si ferma il mondo”. “L’amore non è bello se non è litigarello”, canticchia Fioretta Mari, che ammonisce: “non bisogna litigare ma amarsi”. “Non diamo via questo amore come se fosse gratis, perché non lo è”, dice Cinzia Leone. Caustico invece il commento della comica Emanuela Aureli :“Non smettete mai di cercare quello che amate o finirete per amare quello che trovate”. E Roberta Giarrusso: “soltanto un piccolo uomo usa la violenza per sentirsi grande”, mentre Francesca Chillemi suggerisce : “Credi sempre nell’amore ma guarda bene chi ami”. Tassativa invece, Vladimir Luxuria: “Se l’uomo che avete accanto usa le mani, non giustificatelo ma denunciatelo perché non è vero chi vi ama”. Francesco Facchinetti, invece: “Coltiviamo l’amore ogni giorno, per 365 volte,  ma prendiamoci tutto il tempo necessario per valutare bene a chi offrire la nostra fiducia” .

Tra gli altri hanno risposto all'appello la vice presidente della Camera, Mara Carfagna, il vincitore di Sanremo Mamhood, con Arisa, Red Canzian, Massimo Di Cataldo, Piero Mazzocchetti, Simona Ventura, Filippo Roma, Eleonora Daniele, Tiberio Timperi,  Marco Liorni, Caterina Balivo, Rosanna Lambertucci, Piero Chiambretti, Rossella Brescia, Diletta Leotta, Rino Jupiter, Andrea Pinna, Samanta Togni; gli attori Vincenzo Bocciarelli, Barbara De Rossi, Linda Collini, Luca Capuano, Paolo Ruffini e Lillo, Andrea Montovoli. Inoltre, Monica Setta, Adriana Pannitteri, Amedeo Goria, Stefano De Martino, Diana Del Bufalo, Paola Torrente. E ancora: Giusy Versace, Barbara Di Palma, Roberta Lanfranchi, Emanuela Gentilin, Benedetta Mazza, Elisabetta Gregoraci, Janet De Nardis, la marchesa D’Aragona, Manuela Maccaroni, Maddalena Cialdella, Antonio Pascotto e Matilde d’Errico.

Oltre alla Miss Italia in carica, Carlotta Maggiorana, e alle più recenti Rachele Risaliti (2016) e Alice Rachele Arlanch (2017), anche quelle storiche: Anna Kanakis (1977), Patrizia Nanetti (1981), Federica Moro (1982), Susanna Huckstep (1984), Gloria Zanin (1992), Arianna David (1993), Alessandra Meloni (1994), Denny Mendez (1996), Claudia Trieste (1997), Manila Nazzaro (1999), Eleonora Pedron (2002), Francesca Chillemi (2003), Cristina Chiabotto (2004), Francesca Testasecca (2010)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Secondo me gli abusi e gli stupri devono essere denunciati subito, Massimo entro 24 ore, se denunciati dopo è solo convenienza e non è più un reato.

Notizie di oggi

  • Politica

    Di Maio e il nuovo M5s di lotta e di governo: basta sconti a Salvini

  • Economia

    Pensioni, con la nuova indicizzazione ci perdono (quasi) tutti

  • Economia

    Perché l'Ue ha multato la Nike per 12,5 milioni di euro

  • Politica

    Basilicata, alle elezioni vince il generale della Finanza designato da Berlusconi

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Belen rompe il silenzio: "E' stato Stefano a tornare: aveva sbagliato. Non sono riuscita a costruire un'altra famiglia"

  • Carlo Conti confessa: "Ho ripreso al volo mia moglie Francesca"

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 25 al 31 marzo 2019

  • Pensioni, c'è una novità importante sugli assegni in pagamento ad aprile

  • Torna l'ora legale: lancette da spostare (e gli effetti sul nostro organismo)

Torna su
Today è in caricamento