Che seno hai? Guida pratica alla scelta del reggiseno giusto

La differenza tra coppe e taglie, la giusta elasticità delle spalline, l'utilità del ferretto: come stabilire se e quando un reggiseno faccia al caso nostro

Che seno hai? Guida pratica alla scelta del reggiseno giusto

C’è chi lo sogna prosperoso e si scervella per riempirlo senza ricorrere alla chirurgia; chi se lo ritrova ingombrante e immagina la perfezione di una coppa di champagne decantata da madame del Pompadour; chi, molto più realisticamente, lo accetta, se lo tiene così com’è, e al massimo fa in modo di valorizzarlo con il reggiseno giusto.

Il seno, emblema della femminilità, merita le giuste attenzioni che molto spesso sono sconsiderate dalle donne che procedono all’acquisto di capi intimi senza criterio o spinte solo dalle mode del momento.

Ecco, allora, una piccola guida da tenere presente prima di scegliere un reggiseno che, se non adatto alla propria fisicità, può causare fastidi e dolori al collo, alla schiena e alla testa. 

- Bando alla fretta: il reggiseno prima di acquistarlo va sempre provato e risultare confortevole, avvolgente senza stringere e non lasciare segni sulla pelle.

- Il seno deve trovarsi all’altezza giusta: se tracciamo una linea orizzontale immaginaria, l’apice del seno dovrebbe trovarsi circa a metà tra la linea del gomito e quella della spalla. Un reggiseno che permetta al seno di “cadere” più in basso, o che lo sospinga al di sopra di questa linea è da scartare senza rimpianti.

Saldi estivi 2018, tutte le date regione per regione: il calendario completo 

- Il reggiseno, inoltre, deve mantenere la banda posteriore (quella che sta sulla schiena) orizzontale in tutta la sua circonferenza, senza sollevarsi verso l’alto nel punto in cui sono attaccate le spalline che non devono segnare la spalla né cadere di lato. Inoltre, la fascia posteriore deve essere avvolgente e non stringere troppo, perché in questo caso occorre scegliere un modello diverso, che assicuri un sostegno più ampio, distribuito su una superficie più grande di pelle.

La coppa deve avvolgere completamente il seno, senza fare grinze e senza lasciare segni sulla pelle del seno dove il tessuto finisce;

- I ferretti devono risultare aderenti al busto, ma senza dare fastidio o segnare la pelle.

Potrebbe interessarti

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci per combatterla

  • Piscine interrate i costi e i tempi per averne una nel proprio giardino

I più letti della settimana

  • Bollo auto, così cambia la tassa

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 giugno 2019

  • Reddito di cittadinanza, l'ultima truffa: "Vivo da solo", scoperto e denunciato

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 17 al 23 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 giugno 2019

  • Bollo auto, con la pace fiscale c’è il condono (e vale per 10 anni)

Torna su
Today è in caricamento