Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il paese dove gli uomini hanno vietato alle donne di votare

 

Avevano promesso di sfidare i loro uomini e andare alle urne. Ma a Mohri Pur, 60 chilometri dalla città di Multan nel Pakistan centrale, alla fine nessuna donna ha votato. In questa provincia profondamente patriarcale gli uomini hanno vietato il voto femminile fin dal 1947, e le donne hanno sempre obbedito. Anche questa volta, nonostante le scrutatrici e le presidenti di seggio donne.

Erano circa 3.200 iscritte alle liste elettorali.

Aasia Bibi è vicepresidente di un seggio. "Siamo qui da stamattina" dice "e non ha votato nessuna donna. Siamo sorprese, direi sconvolte. Ho 219 donne in lista". Aneesa Rani aveva una lista con 114 donne e un'altra con 299. Nessun voto.

"Io ho votato" dice Ghulam Mohammed. "Le donne nella nostra zona no, perché hanno paura degli scontri ai seggi". Mentre Muhammad Shamsher è più esplicito: "Noi siamo qui per votare ma la nostra tradizione impedisce di votare alle donne e noi la preserviamo".

Le organizzazioni non governative spiegano che l'ordine di non votare è stato diramato alle donne dagli altoparlanti della moschea di Mohri Pur. Visitare una cabina elettorale sarebbe un disonore.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento