Botox-bar, il ritocco a portata di mano

A New York impazza la nuova moda, ma i chirurghi estetici italiani frenano

Iniezioni botuliniche

In barba a discrezione e imbarazzo, a New York il nuovo trend dei 'Botox-bar' per trattamenti a base di tossina spiana-rughe e filler anti-età in pochi mesi sta conquistando clienti, oltre ad aver attirato l'attenzione del New York Times. E al Ject, fondato da Gabrielle Garritano, sono seguiti locali rivali in varie parti della città. "Un approccio molto statunitense, attento al lato commerciale e al glamour, che è francamente impensabile da noi: anche se non si tratta di chirurgia, i trattamenti con tossina botulinica e filler sono pratiche mediche, da affrontare con attenzione, in strutture adeguate e nelle mani di professionisti preparati". Parola di Giulio Basoccu, chirurgo plastico, responsabile della Divisione di Chirurgia plastica estetica e ricostruttiva presso il Gruppo Ini, Istituto neurotraumatologico italiano, e docente all'Università di Tor Vergata, che commenta il fenomeno all'AdnKronos Salute.

Nel 2018 in Usa le iniezioni di botulino sono aumentate del 16,3% rispetto all'anno precedente, piazzandosi - secondo l'American Society of Aesthetic Plastic Surgery - saldamente al primo posto tra le procedure estetiche. "La popolarità di queste procedure è innegabile, ma ad essere diversa è la mentalità: da noi il paziente è al centro di un sistema che punta a garantire al massimo la sua tutela", dice Basoccu. Perché questi trattamenti non sono esenti da rischi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo visto tutti persone dal viso 'congelato', strane paralisi o gonfiori, problematiche che possono verificarsi in caso di trattamenti eseguiti senza rispettare le regole - avverte lo specialista - in centri inadeguati o da personale non esperto. Il rispetto delle regole è fondamentale". C'è poi il tabù del ritocco. "Se negli Usa spesso si punta a risultati estremi - vediamo volti liscissimi e quasi inespressivi, o seni di misure XL - in Italia la richiesta è quella di naturalezza. Dunque non è solo l'approccio ad essere differente, ma anche la mentalità", conclude il chirurgo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento