George e Charlotte principini perfetti: le regole di educazione impartite dalla tata

I figli di Kate e William seguono delle regole precise che scandiscono la loro giornata

Si sa: ‘noblesse oblige’… E anche quando il tempo di ricoprire i primi incarichi ufficiali è ancora lontano, l’educazione da impartire agli eredi di una famiglia del calibro dei Windsor deve essere chiaramente definita sin dalla tenera età. A ribadire il concetto è stata la scrittrice e documentarista Louise Heren che in un’intervista al Sun ha ricostruito la routine quotidiana dei principini George e Charlotte, figli maggiori di William e Kate, seguiti scrupolosamente dalla tata di corte Maria Borrallo.

Poca tv, smarphone e dispositivi elettronici per i figli maggiori dei duchi di Cambridge; in compenso, tanto tempo da trascorrere all’aria aperta anche se le condizioni meteo non sono delle migliori, purché si indossi il giusto abbigliamento per fare delle lunghe passeggiate in bicicletta e dedicarsi ai primi approcci al giardinaggio.

A tavola niente capricci; tutti a letto alle 19

A tavola sono banditi i capricci: “Non c’è spazio per le lamentele dei palati esigenti, i bambini vengono abituati a mangiare tutto”, spiega Heren che sottolinea come l’educazione impartita dalla tata sia volta alla preparazione alla vita di corte che i George (6 anni a luglio) e Charlotte (5 anni appena compiuti) saranno chiamati ad affrontare sempre con attenzione e con un bel sorriso: “Lei li prepara all’evento, spiegando loro – in parole semplici – di cosa si tratta. E ci tiene che i bambini mostrino alla mamma e al papà ciò che hanno imparato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sapiente dosaggio di regole e giochi scandisce così le giornate dei principini che alle sette di sera, tassativamente, devono andare a letto senza discutere. Al momento il protocollo non vale per Louis, ancora troppo piccolo, ma presto anche lui sarà chiamato al rispetto delle norme già seguite da fratello e sorella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento