Marta Flavi ricorda il padre: “Per un anno ho finto che fosse ancora qui con me”

La conduttrice ha confidato un momento molto delicato della sua vita ai telespettatori del programma di Rai Uno 'Vieni da me'

Marta Flavi

Marta Flavi è tornata ospite ancora una volta di Caterina Balivo nel programma di Rai Uno ‘Vieni da me, protagonista di un’intervista al buio che si è rivelata l’occasione per raccontare i lati più privati della propria vita.

La conduttrice ha parlato di un momento molto doloroso segnato dalla malattia e della perdita della madre, evento che l’aveva fatta sprofondare in un vortice di tristezza oggi felicemente superato grazie al fidanzato di cui non ha mai voluto rivelare l’identità.

“Pensavo che non mi sarei mai innamorata, ma vorrei dire a tutte le persone che sono sole di non smettere di sperare perché prima o poi succede un miracolo e si trova l’uomo giusto”, ha confidato Marta Flavi.

Marta Flavi si racconta: “Sognavo dei figli, ma non ci sono riuscita”

Marta Flavi: “Ho finto che mio padre fosse ancora qui con me”

Un altro tasto molto delicato della vita della conduttrice riguarda il padre, la cui scomparsa le ha causato un dolore così grande da essere gestita e superata in maniera molto particolare.

Marta Flavi ha confidato che il padre è stato la persona che ha amato di più al mondo al punto da fingere che fosse ancora in vita per proteggersi dal dolore della sua morte. “Per un anno ho finto che fosse ancora qui con me”, ha ammesso, e solo dopo un lungo pianto con la madre ha saputo superare in parte una sofferenza che torna insieme al pensiero della sua mancanza. 

Marta Flavi, lifting al volto? La verità rivelata a ‘Vieni da me’

Marta Flavi: “Ho rifatto il naso vendendo l’argenteria di famiglia”

Anche l’aspetto fisico è stato argomento dell’intervista di Marta Flavi a ‘Vieni da me’. La conduttrice 69enne ha ammesso di essersi rifatta solo il naso, ma quando era molto giovane. “Mi sono rifatta il naso cento anni fa. Non ho mai fatto lifting e punturine. Oggi dovrei rifarlo perché ho preso anche una botta, ma preferisco evitare”, ha rivelato.

“Avevo 21 anni e un naso tipo aquila. La mia famiglia non voleva che mi rifacessi il naso. Allora per un anno ho messo da parte la paghetta, ma un giorno mi sono resa conto che non ce l’avrei mai fatta e così ho venduto le zuccheriere d’argento di mia madre per arrivare alla cifra che mi serviva”, ha ricordato la Flavi.

E infine, alla domanda sul perché non si veda più in tv, magari alla guida di qualche programma, Marta Flavi ha risposto di non ricevere più proposte interessanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 14 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento