Centomila albicocche gratis per tutti, la protesta: "Meglio regalarle che svenderle"

L'iniziativa portata avanti in Campania dalla Coldiretti: la frutta offerta gratuitamente a cittadini e turisti all'imbarco degli aliscafi di Sorrento e in piazza Tasso, al porto di Pozzuoli e al molo Masuccio di Salerno

Albicocche al supermercato (FOTO ANSA)

Una protesta contro ''le speculazioni in atto nelle campagne dove la frutta agli agricoltori viene pagata pochi centesimi al chilo": per questo motivo gli agricoltori hanno deciso di offrire gratis a turisti e cittadini oltre centomila albicocche, ovviamente Made in Italy. E' l'iniziativa che la Coldiretti sta portando avanti in Campania, all'imbarco degli aliscafi di Sorrento e in piazza Tasso, al porto di Pozzuoli e al molo Masuccio di Salerno.

"Meglio regalarla - spiega l'associazione - per aiutare a combattere il caldo piuttosto che svenderla al di sotto dei costi di produzione con i prezzi che moltiplicano però dal campo alla tavola per colpa delle distorsioni lungo la filiera e delle importazioni selvagge di prodotto straniero spacciato per italiano dicono gli agricoltori della Coldiretti che hanno promosso la singolare forma di protesta".

La Campania, ricorda Coldiretti, è "tra le principali regioni produttrici" delle albicocche ed è per questo che è stata scelta dagli agricoltori che "hanno deciso di regalare frutta estiva, sottopagata nelle campagne ma i prezzi moltiplicati da tre a quattro volte senza saldi per i consumatori nei negozi dove con il grande caldo, peraltro, aumentano i consumi. Un omaggio molto apprezzato da italiani e stranieri In una giornata segnata dalla grande afa".

"Il simbolo della mobilitazione è l'albicocca, vittima delle gravi distorsioni di mercato lungo tutta la Penisola, dall'Emilia Romagna alla Basilicata dalla Calabria alla Campania. L'Italia - sottolinea l'associazione - è leader europeo nella produzione di albicocche con un quantitativo di 286mila tonnellate paria a circa il 45% del totale comunitario, davanti a Francia, Spagna e Grecia che hanno invaso il mercato nazionale. L'obiettivo dell'iniziativa - riferisce ancora Coldiretti - è far conoscere la difficile situazione in cui si trovano gli agricoltori nazionali con i raccolti già colpiti pesantemente dal maltempo ma anche sostenere il consumo di frutta di stagione italiana come le pesche, le nettarine e le albicocche che aiutano a combattere le alte temperature e a stare in forma".

Clima pazzo, prezzi pure: verdure alle stelle

Per ottimizzare la spesa, ottenere il miglior rapporto prezzi-qualità e aiutare il proprio territorio e l'occupazione, il consiglio della Coldiretti è quello di verificare l'origine nazionale, acquistare prodotti locali che non devono subire grandi spostamenti, comprare direttamente dagli agricoltori nei mercati o in fattoria''. In un momento di difficoltà - continua la Coldiretti - si tratta di un atto di solidarietà a favore degli agricoltori, ma anche di un aiuto al proprio benessere per combattere il grande caldo con il consumo di alimenti, come le albicocche, le pesche ed in generale la frutta fresca, indispensabili per la salute e per mettersi in forma.

"Con le alte temperature di questi giorni la frutta - ricorda la Coldiretti - disseta, reintegra i sali minerali persi con il sudore e rifornisce di vitamine l'organismo ma aiuta anche a 'catturare' i raggi del sole ed è anche in grado di difendere dalle scottature. La dieta adeguata per una abbronzatura sana e naturale si fonda infatti sul consumo di cibi ricchi in Vitamina A che favoriscono la produzione nell'epidermide del pigmento melanina che protegge dalle scottature e dona il classico colore scuro alla pelle".

E le albicocche, conclude la Coldiretti, "salgono proprio sul podio dei 'cibi che abbronzano' grazie al contenuto di Vitamina A che favorisce la produzione nell'epidermide del pigmento melanina che protegge dalle scottature e dona il classico colore scuro alla pelle".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

Torna su
Today è in caricamento