Alitalia: "Tariffe agevolate per i passeggeri Air Italy", ma lo “sconto” non convince

Per venire incontro alle esigenze dei viaggiatori che avevano già prenotato con la compagnia messa in liquidazione, Alitalia ha proposto un'agevolazione del 20%. Unc non ci sta: ''Tariffe agevolate? No, grazie. Intervengano Enac e Governo''

Foto di repertorio

La fine del volo di Air Italy, la compagnia aerea messa in liquidazione dagli azionisti Alisarda e Qatar Aiways dopo soli due anni di attività, ha provocato ovviamente ripercussioni e preoccupazioni per i passeggeri che avevano già acquistato dei biglietti. Molti viaggiatori si chiedono cosa fare, mentre Air Italy sta cercando di limitare i disagi il più possibile affidando i voli prenotati ad altri operatori.

Alitalia annuncia: ''Tariffe agevolate per i passeggeri Air Italy''

A tal proposito è arrivato l'annuncio di Alitalia che, per venire incontro alle esigenze di mobilità dei viaggiatori coinvolti nell'interruzione delle attività di Air Italy, ha attivato tariffe agevolate dedicate esclusivamente ai passeggeri in possesso di biglietti Air Italy con uno sconto del 20% sulla tariffa applicabile. Lo annuncia la compagnia in una nota.

Presentando un biglietto aereo della compagnia Air Italy i viaggiatori potranno acquistare un biglietto Alitalia con tariffa agevolata su voli nazionali per raggiungere Milano da Roma, Catania, Palermo, Lamezia Terme, Napoli e Cagliari (con esclusione delle tariffe di continuità territoriale) e viceversa, e per voli internazionali sia in classe Economy sia in Business class per raggiungere Cairo e Malè, da Roma, Milano, Catania, Palermo, Lamezia Terme, Napoli e Cagliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le tariffe possono essere acquistate entro il 29 febbraio ed utilizzate entro il 15 marzo. I passeggeri potranno rivolgersi al call center Alitalia (800 65.00.55 per chi chiama dall’Italia e +39 06 65649 per chi chiama dall’estero) oppure alle biglietterie aeroportuali della Compagnia.

Air Italy, Unc: ''Tariffe agevolate? No, grazie''

Ma la proposta di Alitalia  e di altre compagnie di proporre tariffe agevolate non è stata ben accolta dall'Unione Nazionale Consumatori"Sia chiaro che Air Italy si è impegnata a garantire i voli, anche se con altri vettori, fino al 25 febbraio mentre dal 26 in poi ha annunciato che tutti i passeggeri saranno rimborsati integralmente o riprotetti, il che vuol dire che i consumatori non devono sborsare un euro e non devono acquistare nuovi biglietti di altre compagnie, neanche se scontati del 20 per cento o a tariffa fissa" 

"Suggeriamo, quindi - prosegue Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori  -a tutti i viaggiatori di non fare riferimento ad altre compagnie aeree, ma solo ad Air Italy, telefonando o scrivendo alla compagnia, attraverso le email ed i numeri messi a disposizione. Air Italy, inoltre, deve contattare tutti i singoli passeggeri per rassicurarli e fare ulteriore chiarezza".

"Chiediamo anche ad Enac e Governo di garantire che quanto Air Italy si è impegnata pubblicamente a fare venga rispettato e ci riserviamo di valutare la correttezza della pratica commerciale delle altre compagnie aeree" conclude Dona.

Air Italy, Patuanelli: ''Garantisca operatività per qualche mese''

"Dobbiamo garantire che la compagnia possa operare per qualche mese. Stasera ne parleremo con la ministra De Micheli e troveremo una soluzione a breve".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, risponde così ai cronisti al termine del question time al Senato, che gli chiedono quali provvedimenti sta per mettere in campo il governo per salvare Air Italy. "Dobbiamo garantire l'operatività della compagnia più a lungo possibile -continua Patuanelli - e individuare una soluzione strutturale". Il ministro, poi, sottolinea che "stiamo lavorando da 24 ore" e sui 1.500 lavoratori di Air Italy il ministro spiega "cerchiamo di affrontare un tema alla volta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, addio alla mamma di Piero Chiambretti

Torna su
Today è in caricamento