"Angeli della Finanza", due novità nel 2020: assistenza a partite iva ambulanti e su casi di malasanità

Il presidente Domenico Panetta: "Il nostro aiuto non è economico, aiutiamo ad azzerare i debiti qualora ci siano reali presupposti"

Foto di repertorio non riferita al contenuto dell'articolo

Riparte l'attività di volontariato degli Angeli della Finanza a sostegno di imprese e famiglie indebitate nei confronti delle banche. "Dal 2020 abbiamo introdotto due nuovi servizi" afferma Domenico Panetta, presidente dell'associazione. "Il primo riguarda le partite Iva ambulant: anche loro potranno usufruire del nostro aiuto qualora avessero pendenze con banche e finanziarie. Ricordiamo che il nostro aiuto non è economico - spiega ancora Panetta -, aiutiamo ad azzerare i debiti qualora ci siano reali presupposti".

"La seconda novità: ci occuperemo anche di malasanità. Un legale sarà a disposizione dei nostri utenti per una valutazione dei casi via telefono o e-mail. Ovviamente - conclude il presidente di Angeli della Finanza - daremo precedenza ai nostri tesserati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento