Banche Venete, via libera al salvataggio anche dall'Antitrust

L'autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha dato il via libera definitivo: Intesa SanPaolo potrà procedere con l'acquisizione dei rami d'azienda delle due banche venete

Foto di repertorio

Anche dall'Antitrust è arrivato il via libera per il piano di salvataggio delle banche venete: Intesa SanPaolo potrà procedere con l'acquisizione dei rami di azienda delle due banche in liquidazione: Banca Popolare di Vicenza e Veneto banca.

Nell’ultimo bollettino l’autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha spiegato che “non si ritiene che la concentrazione in esame sia idonea a pregiudicare l’assetto concorrenziale dell’offerta in alcuno dei mercati rilevanti”. Pertanto ha deciso di “non avviare l’istruttoria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Dal bonus in busta paga ai buoni pasto: cosa cambia nel 2020 per i lavoratori dipendenti

  • Mamma scomparsa, vede il disegno della figlia a Chi l'ha visto e si fa viva con l'avvocato: "Sto bene"

  • Natalia Titova: "La malattia è peggiorata, costretta a lasciare 'Ballando con le stelle'"

Torna su
Today è in caricamento