Bollette di luce e gas meno care dal primo gennaio 2016

Dal primo gennaio il costo delle forniture scenderà dell’1,2% per l’elettricità e del 3,3% per il gas, secondo quanto previsto dall’aggiornamento delle tariffe varato dall’Autorità per l’Energia

ROMA - Dal primo gennaio 2016 bollette meno care per le "famiglie tipo". E' quanto emerge dall'aggiornamento delle tariffe varato dalla competente Authority, secondo cui quella della luce scenderà dell'1,2% e quella del gas del 3,3%.

"Nei dodici mesi, con il doppio ribasso, si confermano risparmi complessivi per quasi sessanta euro", spiega la stessa Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico. Sul fronte auto, invece, è previsto un rincaro del canone Telepass e un possibile aumento dell’1,32% dei pedaggi autostradali. Senza considerare l’eterna questione della benzina e del gasolio che scendono troppo poco rispetto al calo del prezzo del petrolio. 

Il "doppio ribasso" per le bollette dell'energia è stato deciso dall'Autorità con "l'aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il primo trimestre 2016". "Per l'elettricità - spiega l'Authority - la spesa per la famiglia-tipo nell'anno scorrevole (1 aprile 2015- 31 marzo 2016) sarà di circa 505 euro, con un calo dell'1,4% rispetto ai dodici mesi equivalenti dell'anno precedente (1 aprile 2014 - 31 marzo 2015), corrispondente ad un risparmio di circa 7 euro. Per il gas la spesa della famiglia tipo per lo stesso periodo sarà di circa 1.093 euro, con una riduzione del -4,4%, corrispondente a un risparmio di circa 50 euro rispetto all'anno scorso". Il risparmio complessivo nei dodici mesi nel cosiddetto "anno scorrevole" per elettricità e gas "sarà quindi di 57 euro per famiglia tipo".

Nel primo trimestre del 2016 "il ribasso per l'energia elettrica è sostanzialmente dovuto ad un forte calo dei costi complessivi per l'approvvigionamento della 'materia energia' che riflette le dinamiche di prezzo sul mercato all'ingrosso, ad un leggero adeguamento al ribasso degli oneri di sistema e ad un lieve ribasso delle tariffe di trasmissione, distribuzione e misura; cali in parte controbilanciati da un aumento delle componenti relative all'attività di commercializzazione della vendita al dettaglio". 

Anche per il gas "la decisa riduzione è sostanzialmente dovuta al forte calo della componente materia prima che riflette l'andamento dei mercati e, in particolare, le aspettative al ribasso riflesse nelle quotazioni a termine nei mercati all'ingrosso in Italia e in Europa per il prossimo trimestre (con prezzi previsti inferiori di oltre il 10% rispetto alle attese incorporate nei prezzi rilevati solo tre mesi fa con riferimento allo stesso periodo, invertendo anche la normale ciclicità legata alla stagionalità)".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • In pratica per l'energia elettrica che per ogni Kw nelle ultime bollette è costato 22~20 centesimi di euro vi costerà; 21,76~19,76 centesimi di euro. Fate attenzione a non abbuffarvi con il vostro risparmio, e se vi dovesse rimanere qualcosa, non mettetelo in banca!

Notizie di oggi

  • Politica

    Matteo Renzi si è dimesso, da Mattarella sfilano i partiti per un nuovo governo

  • Politica

    Crisi di governo, Salvini: "Elezioni subito o la Lega scende in piazza"

  • Cronaca

    Berlusconi ricoverato di nuovo: "Il battito del cuore è irregolare"

  • Cronaca

    Intestazione fittizia e frode fiscale: chiesto il rinvio a giudizio per Fabrizio Corona

I più letti della settimana

  • Canone Rai 2017, i tempi per presentare la "dichiarazione di non detenzione della tv"

  • Referendum, l'Italia in ansia: chi sarà il prossimo presidente del Consiglio?

  • Renzi incassa l'ultima fiducia, il Senato approva la Manovra 2017

  • Dopo il Referendum tengono le Borse: tremano solo i titoli bancari

  • Fuori dall'Euro dopo il referendum? Già aleggia lo spettro dell'Italexit

  • Trenitalia e Italo, indagine dell'Antitrust: "Pratiche scorrette contro i clienti"

Torna su
Today è in caricamento