"80 euro al mese ad ogni neonato", ma dura un anno e dal 2019 il bonus bebè sarà dimezzato

Il bonus bebè diventa strutturale ma la sua stabilizzazione costerà la riduzione dell'assegno di natalità a 480 euro annui. Sarà erogato dalla data di nascita o di adozione ai genitori che presentano una condizione economica Isee inferiore a 25mila euro

Meglio un assegno più pesante, ma di "emergenza", o una misura di sostegno alla natalità strutturale ma più leggera? La corta coperta dei fondi a disposizione del bilancio ha portato i parlamenteri a scegliere la seconda opzione: nella manovra 2018 sarà infatti data legittimità al cosiddetto "bonus bebè" che diventa una misura di sostengo strutturale. Lo prevede un emendamento alla manovra, riformulato in commissione Bilancio al Senato dai relatori di maggiornanza Magda Zanoni (Pd) e Marcello Gualdani.

Ai bebè 80 euro al mese ma solo per un anno

Per il 2018 verranno dati 960 euro l'anno (80 euro al mese per 12 mesi) alle famiglie con Isee non superiore a 25.000 euro annui ed è raddoppiato qualora il nucleo di appartenenza del genitore richiedente l'assegno abbia un Isee non superiore ai 7.000 euro.

Dal 2019 l'assegno di natalità viene dimezzato

Dal 2019, l'assegno corrisposto fino al primo anno di età (o di ingresso nel nucleo familiare in seguito all'adozione), scenderà a 480 euro annui, per le famiglie fino a 25mila euro di reddito.

Le coperture, che dovrebbero assicurare per tre anni i fondi all'intervento, ammontano a 195 milioni di euro per il 2019 e a 228,5 milioni a decorrere dal 2020.

Un fondo per la riduzione del superticket

Taglio del superticket regionale da 10 euro per tutti i minori che frequentano la scuola dell'obbligo e le famiglie con Isee fino a 15mila euro. La Commissione Bilancio del Senato ha approvato un emendamento alla manovra, che prevede un contributo statale pari alla metà del costo totale, per le Regioni che vorranno escludere dal contributo sulla dignostica e la specialistica queste categorie.

Vengono stanziati 240 milioni in tre anni così suddivisi: 60 milioni nel 2018, 80 milioni nel 2019 e 100 milioni nel 2020.

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: 5 buoni motivi per tacere

  • ‘Workaholism’, cos’è la dipendenza da lavoro e quali sono i sintomi per riconoscerla

  • Come fare la valigia perfetta

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Laura Chiatti 'presenta' il figlio su Instagram: "La somiglianza è impressionante" (FOTO)

Torna su
Today è in caricamento