Bollette, buone notizie per 200mila famiglie: esteso lo sconto per acqua, luce e gas 

Arera ha alzato la soglia Isee per ottenere il bonus sociale sulle bollette di acqua, luce e gas. Dal primo gennaio 2020 potranno usufruirne 200mila famiglie in più

Foto di repertorio

Bonus bollette acqua, luce e gas: arrivano buone notizie per 200mila famiglie italiane. Dal primo gennaio del 2020 il bonus sociale su acqua, luce e gas potrà essere richiesto da 200mila nuclei familiari in più rispetto all'anno precedente. L'allargamento della platea arriva grazie alla decisione di Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente, di alzare da 8.107,5 a 8.256 euro la soglia massima Isee (indicatore situazione economia equivalente) per poter ottenere il Bonus sociale di sconto da applicare sulle bollette di acqua, luce e gas. 

Bollette, esteso il bonus acqua, luce e gas

In questo modo, dal primo gennaio del 2020 le famiglie con un Isee pari o inferiore a 8.256 euro potranno richiedere il bonus sociale, che si traduce in uno sconto sulle bollette di acqua, luce e gas. L'importo del bonus varia in base al numero di componenti del nucleo familiare. Restano invece invariate le condizioni alternative per ottenerlo: famiglie con almeno 4 figli a carico e Isee non superiore a 20 mila euro, nucleo titolare di Reddito/Pensione di cittadinanza oppure per i casi in cui una grave malattia costringa all'utilizzo di apparecchiature mediche alimentate con l'energia elettrica (elettromedicali) indispensabili per il mantenimento in vita. È quanto prevede una delibera che ha adeguato la soglia Isee sulla base dell'indice dei prezzi Istat. Tutti i dettagli chi ne ha diritto e come ottenerlo sono consultabili sul sito dell'Arera.

Bollette, bonus acqua, luce e gas: come richiederlo

Ricordiamo che i cittadini interessati ad ottenere il bonus ed in possesso dei requisiti necessari, dovranno attivarsi personalmente per richiederlo  al proprio Comune di residenza o presso un ente designato come CAF e Comunità montane. Da quando esiste questa agevolazione, infatti, le persone che effettivamente hanno richiesto e ottenuto il bonus di sconto non è andato oltre il 35% degli aventi diritto. Nel comunicato Arera si dice favorevole alle possibili novità in via di introduzione nel cd Decreto fiscale (articolo 57 bis dl 124 del 2019), in fase di conversione in Legge, che prevedono l'introduzione del Bonus rifiuti e l'allargamento del Bonus acqua non solo al consumo ma anche ai costi relativi a fognatura e depurazione, e dal 2021 il riconoscimento automatico dei Bonus applicati direttamente in bolletta alle famiglie che ne hanno diritto senza necessità di doverlo richiedere come avvenuto finora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

Torna su
Today è in caricamento