A luglio il "bonus quarto figlio" per chi ha un Isee sotto 8.500 euro

La cifra che verrà versata dall'Inps alle famiglie sarà di massimo 500 euro. Eventuali risorse residue rispetto al budget complessivo di 45 milioni "saranno ripartite con una successiva integrazione"

Foto di repertorio

ROMA - E' in arrivo il bonus, per l'anno 2015, destinato alle famiglie con almeno quattro figli minori e con Isee inferiore a 8.500 euro. A renderlo noto è l'Inps spiegando che il primo pagamento da parte dell'Istituto verrà effettuato nel mese di luglio e sarà di massimo 500 euro. Le eventuali risorse residue rispetto al budget complessivo di 45 milioni di euro "verranno ripartsite proporzionalmente con una successiva integrazione".

Per ricevere il beneficio - ha specificato l'Istituto - non occorre presentare alcuna domanda poiché l'Inps utilizzerà, in automatico, la domanda già presentata dai beneficiari dell'assegno per i tre figli minori di cui art. 65 della legge n.
448 del 1998, relativo al 2015.

È necessario, però, che "nell'anno 2015 o 2016, sia stata presentata una dichiarazione sostitutiva unica dalla quale risultino almeno quattro figli minori, di cui il quarto figlio sia nato o adottato nel 2015. In assenza di una Dsu con queste caratteristiche, occorre presentare una nuova Dsu entro il 31 maggio 2016".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento