Carta Acquisti da 40 euro al mese: ecco cos'è e a chi spetta

Si tratta di una carta prepagata destinata alle persone in difficoltà economica: la card viene ricaricata ogni due mesi, ma non è abilitata al prelievo in contanti. I requisiti e le informazioni

Vari manifesti della 'Carta acquisti in una vecchia immagine d'archivio dell'ANSA

Tra le misure che il nostro welfare mette a disposizione di chi è in difficoltà economiche c’è anche la così detta "Carta Acquisti". Si tratta di una carta prepagata su cui l'Inps accredita 80 euro ogni due mesi, utilizzabile per fare la spesa in tutti i negozi alimentari abilitati al circuito Mastercard  e per il pagamento delle bollette di gas e luce presso gli uffici postali. La carta non è però abilitata al prelievo di contanti.

Carta Acquisti, cos'è e chi può richiederla

Come spiega l’INPS, la Carta Acquisti è concessa a chi ha più di 65 anni o ai bambini di età inferiore a tre anni in possesso di determinati requisiti. Va da sé che in quest’ultimo caso il titolare della Carta sarà un esercente patria potestà.

I requisiti

Per quanto riguarda gli over 65, è necessario avere un reddito inferiore a 6.966,54 euro per l'anno 2020 se di età compresa tra 65 anni e 69 anni o a 9.288,72 euro per l'anno 2020 dai 70 anni in su. Occhio ovviamente all’Isee che deve essere inferiore a 6.966,54 euro.

Ci sono però altri requisiti. I beneficiari ad esempio non possono essere titolari, da soli o insieme al coniuge, di più di due autoveicoli, o di più di un immobile ad uso abitativo con una quota superiore o uguale al 25%. Il patrimonio mobiliare non può essere superiore a 15mila euro etc.

Anche per la Carta Acquisti concessa ai bambini di età inferiore a tre anni biogna dimostrare di avere un ISEE inferiore a 6.966,54 euro (maggiori informazioni sul sito dell’INPS).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda deve essere presentata presso un ufficio postale che poi la trasmetterà all’INPS (sul sito del Mef è possibile scaricare i moduli che tuttavia si trovano anche negli uffici postali).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento