Dal Salento alla Sicilia: nei borghi dove le case costano 1 euro

L’iniziativa del comune di Caprarica di Lecce è partita a maggio, finora hanno risposto soltanto in tre. Boom di richieste invece a Sambuca di Sicilia dopo un servizio della CNN

Caprarica di Lecce

C’è un paese, in Salento, dove si può ottenere una casa in comodato con un solo euro. L’iniziativa non è nuova, anzi: sono sempre di più i borghi italiani dove si può comprare casa al prezzo simbolico di 1 euro, a patto di impegnarsi a ristrutturare le dimore. A Caprarica di Lecce l’iniziativa "case a 1 euro" è partita nel maggio scorso. Finora però hanno risposto solo in tre. I progetti comunque sembrano molto interessanti.

Nel paesino del Salento - racconta Valentina Murrireri di Lecce Prima - nascerà un "frantoio della musica", mentre un commerciante di street-food aprirà una rosticceria. L'iniziativa del borgo salentino funziona in questo modo: il proprietario di un appartamento disabitato concede al comune la propria casa in un comodato d’uso ventennale. In tal modo non dovrà più pagare Imu, Tari e addizionali varie. Il comune concede l’uso delle abitazioni a chiunque intenda sobbarcarsi le spese di ristrutturazione e manutenzione dell’immobile. Non si tratta dunque di un atto vendita vero e proprio. 

Oltre a non pagare l’affitto, chi aderisce all’iniziativa avrà anche uno sconto fiscale del 50% sul pagamento di tutte le tasse. Un aspetto sicuramente vantaggioso per coloro che intraprendono avventure commerciali come ristorazione e affini.

Case a 1 euro, boom di richieste a Sambuca di Sicilia

Se a Caprarica di Lecce, per ora, l’iniziativa non ha riscosso un clamoroso successo,a  Sambuca di Sicilia (Agrigento) le case a 1 euro vanno letteralmente a ruba. Qui le abitazioni vengono effettivamente messe in vendita. Sì perché "al contrario di altri che hanno semplicemente fatto propaganda" ha detto il vicesindaco all’ANSA, "questo Comune possiede tutte le case che sono state messe in vendita a 1 euro. Non siamo intermediari tra vecchi e nuovi proprietari. Tu vuoi quella casa, noi te la diamo".

Qualche giorno fa l’iniziativa del comune di Sambuca di Sicilia è finita prima sulla CNN e poi sul Guardian. Il risultato è che da allora il centralino del comune squilla in continuazione e in poche ore sono arrivate 40mila email da tutto il mondo. "Ho appena ricevuto una telefonata da Dubai da parte di un gruppo di investitori arabi che si dicono disposti ad acquistare tutte le case in vendita", ha detto all’ANSA il vicesindaco e assessore alla Cultura Giuseppe Cacioppo, che sta coordinando il progetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Case a 1 euro? Sì, ma a due condizioni

Chi decide di trasferirsi a Sambuca di Sicilia deve rispettare due sole condizioni. La prima: versare un deposito cauzionale di 5 mila euro. La seconda:  impegnarsi a ristrutturare l’abitazione acquistata. Insomma, un esborso di denaro è previsto in ogni caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Massimiliano e Davide uccisi, lo strazio della sorella: "Mi sembra di impazzire"

  • Coronavirus, perché i contagi restano stabili: "Il paradosso del plateau"

  • Storie Italiane, Luca Argentero a Eleonora Daniele: “Non sapevo fossi incinta”

Torna su
Today è in caricamento