Un Paese senza speranza. Case vacanza, la metà sono in nero

Controlli a tappeto della Guardia di Finanza

Foto d'archivio

Che l’Italia sia un popolo di evasori non è una novità, ma i risultati dei controlli a tappeto condotti dalla Guardia di Finanza sull’evasione fiscale delle case-vacanza lasciano comunque con l’amaro in bocca. Le fiamme gialle hanno infatti scoperto 753 casi di affitti "in nero", ma il dato sconfortante è che oltre il 50% dei controlli effettuati ha portato alla luce una situazione di irregolarità. 

In totale sono 6.467 i controlli eseguiti su tutto il territorio nazionale dalla Guardia di Finanza nelle località di villeggiatura e nelle città d’arte, con una media di circa 500 operazioni al giorno, quasi il doppio rispetto all’estate scorsa.

Le fiamme gialle hanno scoperto che sui 2mila e passa distributori stradali controllati oltre 400 sono irregolari (1 ogni 5). Sono 3.123 i lavoratori senza contratto o pagati con somme “fuori busta”, di cui 36 minori, e 69 i datori di lavoro denunciati. Sequestrati anche  380 mila articoli contraffatti o non sicuri ogni giorno per quasi 29 milioni di prodotti sequestrati.

La Guardia di Finanza ha infine scoperto 344 punti clandestini di raccolta scommesse e sequestrato 147 slot. Ben 855 le persone identificate nel corso di accertamenti sui flussi di denaro canalizzati tramite “money transfer”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 15 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento