Che cosa rischia il cliente trovato senza scontrino?

Ecco cosa prevede la normativa

Foto d'archivio

Che cosa rischia l’acquirente che viene trovato dalla Guardia di Finanza sprovvisto di scontrino? Forse non tutti sanno che ormai da molto tempo a questa parte la normativa è cambiata e dal 2003 il cliente trovato all’uscita del negozio senza scontrino fiscale è esonerato dalla multa.

La legge precedente, varata nel 1997, prevedeva invece che all’acquirente che "non esibisce il documento o lo esibisce con indicazione di un corrispettivo inferiore a quello reale" venisse applicata una "sanzione amministrativa da lire centomila a lire due milioni".

Ma, come detto poco fa, dal 2003 la normativa è cambiata e oggi il cliente non rischia più nulla. Ciò però non vuol dire che l’acquirente non abbia il dovere di chiedere lo scontrino fiscale. Intanto, come ricorda la Legge per tutti, la Finanza ha comunque il diritto di  acquisire dai clienti dei negozi informazioni in merito all’effettivo rilascio dello scontrino.

Né va dimenticato che lo scontrino è l'unica prova dell'acquisto riconosciuta dalla legge ed è fondamentale per richiedere ad esempio il cambio di un articolo o per beneficiare di eventuali detrazioni fiscali. Ma c’è anche una ragione che riguarda i nostri doveri in quanto cittadini: ognuno di noi, con un semplice gesto - chiedere lo scontrino, appunto - potrebbe contribuire nel suo piccolo a combattere l’evasione fiscale. 

Cosa rischia l'esercente che non rilascia lo scontrino

E veniamo adesso ai rischi per l’esercente che non rilascia lo scontrino fiscale. In questo caso la multa è pari al 100% dell'imposta corrispondente all'importo non documentato e mai inferiore a 500 euro. Inoltre - scrive AdnKronos - la normativa prevede sanzioni anche per chi non è in regola con il registratore di cassa. Le multe sono piuttosto salate: si va dai 1.000 ai 4.000 euro per l'omessa installazione e dai 250 ai 2.000 euro per l'omessa richiesta di intervento per la manutenzione in caso di registratore di cassa guasto.

Si fa la piega nel suo salone senza emettere lo scontrino: parrucchiera multata (e incredula)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento