Concorso personale ATA da 11mila posti, c'è ancora tempo: scadenza prorogata

Un decreto dipartimentale del Miur ha allungato il tempo per presentare la domanda: nuova scadenza l'8 gennaio. Requisiti e come partecipare: tutte le informazioni

Foto di repertorio

Concorso personale ATA 2020: buona notizia per chi intende partecipare alla selezione pubblica riservato all'assunzione degli addetti alle pulizie nelle scuole con almeno 10 anni di servizio all’interno degli istituti scolastici come dipendenti di ditte esterne appaltanti: la scadenza del bando, che doveva essere al 31 dicembre 2019, è stata prorogata alle ore 14:00 dell'8 gennaio 2020. La nuova scadenza è stata resa nota attraverso un decreto dipartimentale del Miur.

C'è più tempo quindi per candidarsi a questo concorso, che punta a internalizzare il servizio e rendere gli addetti alle pulizie, tra cui gli ex LSU, dipendenti direttamente dal Miur come personale ATA. I posti disponibili sono più di 11mila ma non tutti possono partecipare alla selezione. Vediamo quindi quali sono i requisiti necessari e le modalità di presentazione della domanda. 

Concorso personale ATA, 11mila posti: i requisiti

Chi può accedere a questo concorso? Come riporta il bando ufficiale pubblicato lo scorso 9 dicembre, la procedura selettiva per titoli è finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato di personale che ha svolto, per almeno 10 anni, anche non continuativi, nei quali devono essere inclusi gli anni 2018 e il 2019, servizi di pulizia e ausiliari presso le istituzioni scolastiche ed educative statali, in qualità di dipendente a tempo indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento di tali servizi.

Scuola, concorso personale ATA: il bando in versione integrale

La procedura selettiva, che si svolge su base provinciale, è finalizzata all’assunzione con rapporto di lavoro a tempo pieno e/o parziale al 50% ed indeterminato di 11.263 unità da immettere nei ruoli provinciali presso le istituzioni scolastiche statali nel profilo professionale di collaboratore scolastico. Prima di vedere come presentare la domanda, riepiloghiamo i requisiti di partecipazione:

  • 10 anni di servizio nelle scuole anche non continuativi l’importante è che sia compreso anche l’anno 2018/2019;
  • licenza media;
  • essere cittadino italiano o di altro Paese dell’Unione europea;
  • godere dei diritti civili e politici nello Stato di appartenenza;
  • essere idoneo fisicamente allo svolgimento delle mansioni richieste;
  • essere in regola con il servizio di leva per coloro che ne hanno l’obbligo.

Concorso personale ATA, come presentare la domanda

Ricordando la nuova scadenza, entro e non oltre le 14:00 dell'8 gennaio 2020, vediamo come è possibile presentare la propria candidatura al concorso. La domanda va presentata nella provincia in cui sono presenti le scuole in cui già si sta prestando servizio, utilizzando esclusivamente il servizio telematico disponibile sulla piattaforma “Concorsi e Procedure selettive” del sito del Ministero dell'Istruzione e della Ricerca. Cliccando sul tasto “vai al servizio”, inizierà la procedura guidata in cui verranno fornite le informazioni necessarie per la compilazione della domanda.

Concorso personale ATA, 11mila posti: come sono ripartiti

Il bando del concorso riservato al personale ATA specifica anche come sono suddivisi gli 11.263 posti in base alle varie regioni italiane. Ecco la ripartizione:

  • Abruzzo 386;
  • Basilicata 162;
  • Calabria 612;
  • Campania 2.536;
  • Emilia Romagna 550;
  • Friuli Venezia Giulia 40;
  • Lazio 1.728;
  • Liguria 128;
  • Lombardia 392;
  • Marche 259;
  • Molise 82;
  • Piemonte 498;
  • Puglia 1.611;
  • Sardegna 205;
  • Sicilia 952;
  • Toscana 595;
  • Umbria 179;
  • Veneto 348.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

  • Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, non avevo scelta"

Torna su
Today è in caricamento