Dal 2019 divieto circolazione per le auto "Euro 0"

Un emendamento del governo alla legge di Stabilita blocca la circolazione per i veicoli più inquinanti. Stop ai mezzi immatricolati prima del 1992

Dal 2019 i veicoli 'euro 0' non potranno più circolare. Lo prevede un emendamento del governo alle legge di stabilità. La norma prevede il divieto di circolazione per i veicoli adibiti al trasporto di persone, con una massa massima non superiore a 5 tonnellate. 

EURO 0 - Rientrano in questa categoria tutti i veicoli a benzina senza catalizzatore e quelli "non ecodiesel". Si tratta per lo più di mezzi immatricolati prima del 31/12/1992, data dopo la quale è diventata obbligatoria l'omologazione alla classe Euro 1. Poiché altamente inquinanti, in molte città non possono circolare anche a prescindere dai blocchi del traffico (tranne che per alcune eccezioni come ad esempio le auto d'epoca).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Sciopero generale del 25 ottobre: dalla scuola ai trasporti, rischio caos

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di sabato 19 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Elena Santarelli rivela: "Io e Bernardo Corradi ci siamo allontanati a causa della malattia di Giacomo"

Torna su
Today è in caricamento