Ultimatum alla compagnia aerea low cost: "Stop ai voli se continuano i disservizi"

L'Enac "avverte" Volotea a seguito dei numerosi disservizi durante la prima parte dell'estate, minacciando la sospensione dei voli in Italia a partire da metà settembre. La replica: "Impegnati a fornire il miglior servizio"

Se non è un ultimatum, poco ci manca.  L'Enac "avverte" la compagnia aerea low cost spagnola Volotea: l'ente nazionale per l'aviazione civile ha infatti inviato una lettera alla compagnia aerea a seguito dei numerosi disservizi durante la prima parte della stagione estiva, minacciando la sospensione dei voli in Italia a partire da metà settembre.

Nella missiva, l`Enac ha informato il vettore che "qualora dovessero perdurare tali disservizi e in assenza di un piano correttivo, tenuto conto dei disagi causati ai passeggeri e dei disservizi creati negli aeroporti, a partire dal 15 settembre la compagnia Volotea dovrà sospendere ogni attività di vendita e di volo in Italia e provvedere alla riprotezione di tutti i passeggeri già in possesso di titolo di viaggio".

Volotea, i disservizi dell'estate 2018

Il direttore generale dell`Ente, Alessio Quaranta, ha informato anche l'omologa autorità iberica per evidenziare le "numerose criticità riscontrate in questa prima parte della stagione estiva, che stanno comportando disagi ai passeggeri e disservizi negli aeroporti nazionali, e per chiedere immediate azioni correttive". Sono infatti stati registrati "frequenti episodi di cancellazioni di voli, di overbooking e di ritardi prolungati da parte del vettore spagnolo che hanno determinato notevoli problematiche all'utenza, specialmente in questo periodo di picco di traffico estivo, nel quale il mezzo aereo viene per lo più utilizzato per recarsi nelle località di vacanza".

Segnalazioni dagli utenti

L`Enac ha richiamato Volotea al "riallineamento degli operativi pianificati, adottando ogni iniziativa possibile per rispettare gli impegni assunti con la vendita dei biglietti, riducendo, in tal modo, i casi di overbooking e di cancellazioni per operativi troppo stringenti". L'ente ha ricevuto numerose segnalazioni dagli utenti per il mancato rispetto del regolamento comunitario e ha comunicato al vettore che, al termine dei procedimenti di verifica, qualora fossero confermate le violazioni segnalate, saranno applicate le sanzioni di entità massima.

Vacanze da incubo, avviata indagine sui disservizi Ryanair, Blue Panorama e Vueling

La replica di Volotea

Volotea "è sempre a disposizione delle autorità competenti per fornire ogni dettaglio e informazione utile" e conferma che "la mission e l'impegno della compagnia sono sempre rivolti a fornire il servizio migliore ai propri clienti e, infatti, è riconosciuta da TripAdvisor e dai propri clienti anno dopo anno". Ma, come per tutte le compagnie aeree, "non è sempre possibile evitare i disservizi quando la situazione dell'Air Traffic Control e altri fattori esterni incidono sulle operazioni e sulla capacità di trasporto". E' quanto dichiara la compagnia spagnola dopo l'ultimatum giunto ieri dall'Enac. Se perdurano gli attuali disservizi e criticità, ha infatti avvertito l'ente nazionale dell'aviazione civile, dal 15 settembre l'aviolinea non potrà più operare in Italia.

Volotea conferma di aver ricevuto, nella giornata di mercoledì 8 agosto, una lettera da parte dell'Enac. "Questa comunicazione - sottolinea - è relativa all'operatività estiva ed è simile ad altre comunicazioni ricevute da altre compagnie in questo o nei precedenti periodi di alta stagione". Volotea, riferisce il vettore, attualmente opera 155 rotte in Italia, di cui 52 domestiche, collegando città italiane di medie e piccole dimensioni tra loro e con diverse destinazioni in Europa. Volotea ha rafforzato i collegamenti diretti tra queste destinazioni e copre tratte non servite da altri vettori. Il 65% di questi collegamenti non esisteva prima che Volotea iniziasse le operazioni. Per operare i suoi voli, Volotea utilizza aeromobili della migliore qualità, così come fornitori, personale e risorse proporzionate al fine di portare avanti la sua attività al di sopra degli standard medi in termini di operazioni, supporto ai clienti, sicurezza, tutela e attività di manutenzione.

"Tasso di puntualità superiore alla media"

Volotea, inoltre, può contare su 16 aeromobili basati in Italia, tre dei quali a disposizione come velivoli di back-up al fine di garantire le proprie operazioni a livello Europeo. Inoltre, da uno a tre equipaggi in stand-by sono disponibili in ognuna delle basi Volotea in Italia per prendere servizio in caso di necessità. Volotea attualmente impiega oltre 300 dipendenti in Italia tra piloti, equipaggi, personale amministrativo e operational. Nonostante le avverse condizioni e i ritardi legati alla situazione dell'Air Traffic Control in Europa, Volotea mantiene nel 2018 un tasso di puntualità superiore alla media del settore con un OTP15 (On Time Performance Standard) sopra il 71%, operando al di sopra di rilevanti compagnie low cost in Europa. Infine, il tasso di cancellazione dei voli di Volotea nel 2018 si mantiene tra i più bassi del settore. Come per tutte le compagnie aeree, non è sempre possibile, sottolinea ancora la compagnia, per Volotea evitare i disservizi quanto la situazione dell'Air Traffic Control e altri fattori esterni incidono sulle operazioni e sulla capacità di trasporto. Volotea fornisce assistenza ai clienti riproteggendoli su altri voli, in accordo con altri vettori associati, fornendo mezzi di trasporto alternativi e ospitalità in hotel quando necessario.

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Temptation Island Vip 2019: data, coppie, conduttore e tutte le anticipazioni

  • Reddito di cittadinanza, lavora (in nero) con uno stipendio di 1.220 euro e prende il sussidio

Torna su
Today è in caricamento