Lavoro nel Comune di Milano: 174 posizioni aperte a tempo indeterminato

Si cercano addetti culturali, finanziari, amministrativi, alle relazioni internazionali e avvocati. Tutti i bandi. Come partecipare

Lavoro nel Comune di Milano. Ci sono molte opportunità in questo inizio 2017 per chi vuole lavorare in Comune. La scadenza delle domande è per il 10 marzo 2017, come segnala MilanoToday.

Palazzo Marino infatti ha aperto, a vario titolo, la ricerca di 174 figure da inserire a tempo indeterminato, a vari livelli, nei servizi culturali, tecnici, amministrativi, contabili, economico-finanziari; conservatori dei beni culturali, avvocati, personale da adibire all’area relazioni internazionali e nei servizi informativi.

Ecco tutti i bandi e le posizioni aperte nel dettaglio:

Le domande di partecipazione alla selezione, redatte su apposito modulo, devono pervenire dal 1 febbraio 2017 al 10 marzo 2017, con le modalità indicate nell’apposita comunicazione che sarà pubblicata in data 27 gennaio 2017 sul sito istituzionale del Comune di Milano. Le domande dovranno essere corredate, a pena di nullità, dalla documentazione che sarà specificamente indicata nella predetta comunicazione.

Chi può partecipare alle selezioni. I requisiti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Renzi: "Peggio della scissione c'è solo il ricatto". La diretta dell'assemblea Pd

    • Politica

      Lega in piazza, Salvini attacca migranti e Pd: "Al voto subito"

    • Politica

      Il Financial Times boccia la Raggi: "Un fiasco che mina le ambizioni nazionali dei 5 Stelle"

    • Cronaca

      Palme in piazza Duomo a Milano, a fuoco tre alberi nella notte

    I più letti della settimana

    • Da Uber agli affitti fino agli scontrini: tutte le novità del decreto Milleproroghe

    • Statali, Madia: "Assunzioni per 50 mila precari, allo studio sblocco del turn over"

    • Bollette luce, sconti del 20% grazie a Tutela Simile: come funziona

    • "Senza olio di palma si può": uscire dalla filiera sporca grazie al cittadino informato

    • Starbucks sbarca in Italia: "Puntiamo ad aprire 300 locali in 5 anni"

    • "Rubare è sempre reato, anche quando si ha fame": lo dice la Cassazione

    Torna su
    Today è in caricamento