Lavoro nel Comune di Milano: 174 posizioni aperte a tempo indeterminato

Si cercano addetti culturali, finanziari, amministrativi, alle relazioni internazionali e avvocati. Tutti i bandi. Come partecipare

Lavoro nel Comune di Milano. Ci sono molte opportunità in questo inizio 2017 per chi vuole lavorare in Comune. La scadenza delle domande è per il 10 marzo 2017, come segnala MilanoToday.

Palazzo Marino infatti ha aperto, a vario titolo, la ricerca di 174 figure da inserire a tempo indeterminato, a vari livelli, nei servizi culturali, tecnici, amministrativi, contabili, economico-finanziari; conservatori dei beni culturali, avvocati, personale da adibire all’area relazioni internazionali e nei servizi informativi.

Ecco tutti i bandi e le posizioni aperte nel dettaglio:

Le domande di partecipazione alla selezione, redatte su apposito modulo, devono pervenire dal 1 febbraio 2017 al 10 marzo 2017, con le modalità indicate nell’apposita comunicazione che sarà pubblicata in data 27 gennaio 2017 sul sito istituzionale del Comune di Milano. Le domande dovranno essere corredate, a pena di nullità, dalla documentazione che sarà specificamente indicata nella predetta comunicazione.

Chi può partecipare alle selezioni. I requisiti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Gasdotti, discariche, ma anche strade e ferrovie: 342 opere bloccate dalle proteste

    • Cronaca

      Sul Tap si accende lo scontro nel Pd: "Emiliano vuole spostare il gasdotto, ma è impossibile"

    • Politica

      Elezioni comunali, il Viminale ha deciso: si vota domenica 11 giugno

    • Politica

      Laura Boldrini rompe gli indugi: "Sì, mi candido per una Sinistra di governo"

    I più letti della settimana

    • Agcom contro le compagnie telefoniche: abolite le tariffe a 28 giorni

    • Pensioni, ecco gli 11 lavori che danno diritto all'Ape sociale

    • Pensioni, a luglio in arrivo la quattordicesima per quasi 3 milioni e mezzo di persone

    • Lavoro, addio voucher: c'è il contratto a chiamata

    • Uscire dall’euro? Ecco perché a pagare sarebbero le persone comuni

    • La guida definitiva per viaggiare l'italia a 0,99 cent. per tratta.

    Torna su
    Today è in caricamento