Si aggrava il rosso di Mediaset, i giornalisti del Tg5 dicono no al trasferimento a Milano

Aldo Fontanarosa su Repubblica fa i conti in tasca al Biscione e le previsioni non sono buone. Intanto i giornalisti sono sul piede di guerra per il possibile trasferimento della redazione a Milano

Mediaset rischia il secondo risultato più pericoloso della sua storia doop il 235,4 milioni di ammanco del 2012: i bilanci del Biscione sono in sofferenza e i guai si chiamano Premium; già a settembre 2016 l'azienda accusava un rosso di 116,6 milioni. Aldo Fontanarosa su Repubblica fa i conti in tasca a Mediaset, che però smentisce la vendita a Sky della "malandata" pay tv e dei diritti di trasmissione della Champions League 2017-2018. "Per questo il Biscione, alle delegazioni sindacali dei giornalisti del gruppo, spiega che concorrerà per la nuova Champions - del triennio a seguire - con poche munizioni finanziarie a disposizione. Sarà più facile competere per la piccola Europa League e per le partite di Serie A soprattutto se sarà firmato intanto un armistizio con i francesi di Vivendi", rivela il giornalista. Intanto però il titolo cresce in Borsa di un "infinitesimale 0,31%". 

I giornalisti del Tg5 e dell'agenzia interna News Mediaset di stanza a Roma intanto sono sul piede di guerra. Anche per loro si vocifera il trasferimento a Milano come sarà per la sede romana di Sky. "Mediaset ammette di valutare il trasferimento della redazione in terra lombarda", dice Fontanarosa, ma "nessuna decisione è stata presa, altre ipotesi sono sul terreno". Ad ogni buon conto, i giornalisti si riuniranno in assemblea sindacale "per alzare un fuoco di sbarramento". 
Conclude Fontanarosa:

Le sorti dei giornalisti dipendono anche dalla politica e da Silvio Berlusconi. All' avvicinarsi del voto, il leader di Forza Italia ha sempre favorito la pace sindacale in tutte le sue aziende. Può andare così anche stavolta. In ogni caso, malgrado i conti siano in sofferenza, il Biscione non cederà gli studi al Palatino, vicino il Circo Massimo a Roma, gemma del patrimonio immobiliare

Guarda anche

Berlusconi: "Il Paese è in mano a Di Maio, gli italiani sono tutti pazzi!"

Ospite di 'Pomeriggio Cinque', Silvio Berlusconi se la prende con gli italiani che hanno votato il Movimento 5 stelle. Il Cav si agita, sembra alzarsi dalla sedia e grida: "Siete tutti usciti fuori di testa, siete davvero matti a dare il Paese in mano a uno come Di Maio"

Potrebbe interessarti

  • Uova, quante possiamo mangiarne (e occhio a come le cucinate)

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 19 luglio 2019

Torna su
Today è in caricamento