La rinascita di Melegatti: a Pasqua vendute un milione e mezzo di colombe

Vacanze pasquali ricche di soddisfazioni per la storica azienda dolciaria con sede a San Giovanni Lupatolo. Dall'incubo chiusura al successo delle colombe: ''Vendute da Nord a Sud''

Le colombe 'volanti' sullo stabilimento Melegatti

All'inferno e ritorno. Un percorso che conosce bene la Melegatti, storica azienda dolciaria italiana che lo scorso anno ha rischiato di chiudere i battenti per sempre. Adesso quel momento sembra lontano anni, con l'azienda veronese rilevata dalla famiglia Spezzapria che ha ripreso letteralmente il volo durante le recenti festività grazie alle colombe pasquali. Melegatti, divenuta celebre soprattutto per il pandoro, è riuscita a vendere circa un milione e mezzo di dolci, un traguardo svelato dal presidente Giacomo Spezzapria ad AdnKronos: "La Pasqua è andata secondo quanto ci eravamo prefissati: un milione e mezzo di colombe prodotte con il lievito madre (che ha più di 100 anni) nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto (Verona). Colombe che sono state vendute sul territorio nazionale, da nord a sud, in maniera uniforme",

"Abbiamo rimesso in piedi tutti gli impianti - sostiene Spezzapria - e questa è la prima vera produzione. Si tratta di una prima pietra angolare, il progetto sta andando secondo le previsioni, grazie anche ai nuovi prodotti messi in commercio che hanno un'impronta più salutistica. Tra tutti la colomba ai cereali antichi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi l'azienda impiega 50 persone, 45 delle quali appartengono alla precedente gestione, a livello stagionale arriva a impiegare 160 operai. L'imprenditore, anche se soddisfatto dai primi risultati, guarda avanti alla prossima stagione, alla campagna di Natale. "Ci vogliamo adeguare alle nuove esigenze del mercato - spiega - mantenendo alta la qualità a base di ingredienti italiani, anche a discapito dei numeri e a beneficio dei consumatori. Inoltre, stiamo lavorando per ottenere un packaging riciclabile al 100% grazie alla sinergia che possiamo sviluppare con la nostra azienda di imballaggi alimentari, la Eriplast".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Coronavirus, in arrivo un altro Dpcm di Conte: ecco le nuove misure dal 14 luglio

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 11 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Mamma controlla il cellulare del figlio e scopre l'orrore: denunciati 20 minorenni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento