Imu e Tasi, ci sono novità: rischio stangata, ma per alcuni sarà conveniente

L'abolizione della Tasi e l'invio a casa del modello F24 in forma precompilata, sarà molto probabilmente inserita in Manovra. È la base della Nuova Imu come da proposta di legge firmata dalla Lega. Ma vi sono dubbi sui reali effetti

Dal 1 gennaio 2020 Imu e Tasi diventeranno una tassa unica: almeno così è previsto dal riordino delle imposte sugli immobili proposto dalla Lega e allo studio in Commissione Finanze della Camera.

"L'abolizione della Tasi e l'invio a casa del modello F24 in forma precompilata, sarà molto probabilmente inserita in Manovra" spiegano i deputati del Carroccio Gusmeroli e Tarantino.  La "nuova Imu" come da proposta di legge si pone l'obiettivo di combattere la stratificazione normativa che ha portato a una sovrapponibilità di Imu e Tasi.

La semplificazione dovrebbe consentire ai municipi di inviare bollettini precompilati a casa dei soggetti al tributo. Il dubbio sollevato a più riprese da Confedilizia è che il progetto di accorpamento dell'Imu che grava sulle seconde case, e della Tasi che dovrebbe servire a finanziare i servizi, possa trasformarsi in una stangata.

Il presidente Giorgio Spaziani Testa ripete da tempo come serva una riduzione del carico della tassazione patrimoniale sulla casa arrivata a 22 miliardi l'anno.

Se Imu e Tasi - dirette discendenti dell'Ici - riguardano oggi solo le seconde case, fabbricati, terreni e aree fabbricabili, l'accorpamento delle due imposte potrebbe vedere un aumento della Tasi a seconda delle necessità dei Cumuni di far cassa, come accaduto ad altre imposte locali.

Oggi Imu e Tasi si pagano in base al valore catastale secondo un'aliquota differente:

  • l'aliquota di base dell'Imu (0,76%) può essere aumentata dai comuni fino all'1,06%
  • l'aliquota di base della Tasi (0,1%) può essere aumentata fino al 0,25%

Ma la stangata potrebbe colpire solo le città più in difficoltà con i conti. I Comuni più virtuosi potranno avere mano libera di abbassare l’aliquota della nuova Imu fino a un valore minimo, prevedendo inoltre un sistema di pagamento a tre o quattro rate, rispetto alle due tranches, previste attualmente.

Proposta di legge imu unica (Pdf)

In discussione in commissione gli eventuali tagli da applicare ai fabbricati inagibili, i negozi non affittati da anni. Si cercano spazi di manovra anche per abolire l’IMU per la seconda casa data in comodato d’uso ai figli, già scontata del 50% col governo Gentiloni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento