Pensioni, si livellano i requisiti di età: calcolo 2018 per lavoratori e tipologie di assegno

Cosa serve per ottenere la pensione nel 2018? Ecco tutte le misure previdenziali previste per l'anno in corso e quali sono i requisiti per usufruirne

Pensioni 2018: quali sono i requisiti per andarci nell'anno in corso? Dalla pensione d'anzianità a quella di invalidità, passando per gli anticipi pensionistici, ecco un riepilogo di tutte le misure previdenziali a disposizione dei contribuenti e i relativi requisiti anagrafici. Proprio nel 2018 si livellano i requisiti dell'età pensionabile per tutti i lavoratori. Lo scatto a 67 anni arriverà dal 2019. 

Pensioni e relativi requisiti

Pensione anticipata donne: 41 anni e 10 mesi 

Pensione anticipata uomini: 42 anni e 10 mesi 

Pensione anticipata solo contributiva con almeno
20 anni di anzianità contributiva e l’importo della pensione pari ad almeno a 2,8 volte l’assegno sociale:
63 anni e 7 mesi

Come calcolare la mia pensione futura, il servizio dell'Inps

Pensione anticipata in deroga: 64 anni e 7 mesi

Totalizzazione - pensione vecchiaia con almeno 20 anni di contributi: 65 anni e 7 mesi

Totalizzazione - pensione di anzianità: 40 anni e 3 mesi

Pensione di  vecchiaia con almeno 20 anni di contributi: Uomini 65 anni e 7 mesi / Donne 61 anni e 7 mesi

Pensione  anzianità con le quote
Dipendenti:
 Quota  97,6 - 61anni e 7 mesi e almeno 35 anni di contributi (61 e 7 mesi con 36 anni di contributi o 62 anni e 7 mesi con  almeno  35  anni di contributi) o 40 anni e 3 mesi di anzianità contributiva (la speranza di vita non viene applicta)

Pensione di anzianità con la sola anzianità contributiva: 40 anni e 3 mesi

Pensioni, cambiano le date per l'accredito: ecco il calendario completo

Lavori usuranti

Dipendenti: Quota 97,6 = 61 anni e 7 mesi e almeno 35 anni di contributi (o in alternativa: 61 e 7 mesi con 36 anni di contributi oppure 62 anni e 7 mesi con alme- no 35 anni di contributi).

Autonomi: Quota 98,6 = 62 anni e 7 mesi e almeno 35 anni di contributi (oppure 62 e 7 mesi con 36 anni di contributi  oppure  63 anni e 7 mesi con alme- no 35 anni di contributi).

A che età si va davvero in pensione in Italia?

Prestazioni assistenziali

Assegno sociale - Pensione sociale ai sordomuti e Pensione sociale ai mutilati e invalidi civili: 66 anni e 7 mesi

Settore sicurezza e difesa

Pensione di vecchiaia: 60 anni e 7 mesi

Pensione anzianità: 40 anni e 7 mesi

Autoferrotranvieri

Pensione vecchiaia lavoratrici dipendenti: 60 anni e 7 mesi
Pensione vecchiaia lavoratori dipendenti:  61 anni e 7 mesi

Marittimi    

Pensione vecchiaia piloti (donne): 60 anni e 7 mesi

Pensione vecchiaia piloti (uomini): 61 anni e 7 mesi

Pensione vecchiaia adibiti servizio macchine: 57 anni e 7 mesi

Pensione, come controllare i contributi: ecco l'Estratto conto contributivo

Settore volo    

Pensione vecchiaia lavoratrici dipendenti: 60 anni e 7 mesi

Pensione vecchiaia lavoratori dipendenti:  61 anni e 7 mesi

Pensione anticipata lavoratori: 38 anni e 10 mesi (con almeno 20 anni di contribuzione obbligatoria o volontaria presso il Fondo), oppure 37 anni e 10 mesi (con almeno 25 anni di contribuzione obbligatoria o volontaria)

Ricordiamo inoltre che per i gli addetti a lavoro gravosi o usuranti, destinatari di Ape sociale, lo scatto di 5 mesi per l'età pensionabile previsto per il 2019 , non verrà applicato.

pensioni eta pensionabile infografica2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento