Pensioni, a dicembre "gratifica di Natale" e bonus (ma non per tutti): quando viene pagato l'assegno

Per motivi di calendario il pagamento non arriverà il 1° del mese, bensì il giorno seguente. Ma per i titolari di pensione ci sono due buone notizie

Foto di repertorio

Ci siamo. A dicembre oltre all’assegno 'canonico' per i pensionati ci sarà anche la tredicesima, la mensilità aggiuntiva corrispondente a un dodicesimo dell’intera retribuzione annua. L’importo della così detta "gratifica natalizia" risulterà minore solo nel caso in cui il titolare della prestazione è andato in pensione dopo l’inizio dell’anno. In tal caso percepirà solo quei ratei relativi ai mesi di pensionamento effettivo.

Per quanto riguarda il pagamento la data è la stessa sia per le poste che per gli istituti bancari. A dicembre però la pensione non arriverà il 1° del mese, che "cade" di domenica, bensì il giorno seguente. I pensionati dovranno dunque aspettare qualche ora in più, ma si tratta ovviamente di un ritardo fisiologico e dovuto esclusivamente a ragioni "di calendario".

Mese Poste Istituti di Credito
Gennaio 2019 3 3
Febbraio 2019 1 1
Marzo 2019 1 1
Aprile 2019 1 1
Maggio 2019 2 2
Giugno 2019 1 3
Luglio 2019 1 1
Agosto 2019 1 1
Settembre 2019 2 2
Ottobre 2019 1 1
Novembre 2019 2 4
Dicembre 2019 2 2

Pensioni, a chi spetta il bonus da 155 euro

Ai percettori di pensione minima a dicembre spetterà anche un bonus di circa 155 euro. Nello specifico, il bonus spetta ai pensionati che nel 2019 hanno percepito una pensione minore o uguale ad 6.596 euro. Se la pensione riscossa è tra 6.596 euro e 6.751 euro è comunque possibile avere il bonus calcolando la differenza tra l'importo percepito e quello minimo.

A gennaio 2020 cambiano gli importi delle pensioni

Se a dicembre arriverà la tredicesima, a gennaio 2020 è la volta degli aumenti, o meglio dei mini-aumenti. Come ogni anno le pensioni verranno infatti adeguate all’inflazione stimata dall’Istat. In sostanza, chi ha diritto alla rivalutazione dovrebbe percepire un aumento dello 0,4%. Si tratta comunque di pochi euro: chi ad esempio ha un trattamento di 1000 euro lordi potrà contare su 3,08 euro in più, chi percepisce 1500 euro lordi avrà un aumento di 4,30 euro al mese. E così via (qui la tabella con tutti gli importi).

Pensioni, a gennaio 2020 "salta" l'Ape volontario

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Busta paga più ricca da luglio: cambia anche il bonus Renzi, gli 80 euro diventano 100

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 16 Gennaio 2020

  • Lando Buzzanca, scoppia la faida familiare: i figli nominano giudice tutelare del patrimonio, ma lui si ribella

Torna su
Today è in caricamento