Pensioni e cumulo gratuito, l'Inps: "Via al pagamento, poi risolviamo i problemi burocratici"

Il presidente dell'Inps Boeri interviene per uscire dall'impasse e permettere ai pensionati che hanno usufruito del cumulo gratuito dei contributi di ricevere il loro assegno, rimandando a dopo le questioni burocratiche al centro del braccio di ferro con le Casse previdenziali. Ora bisogna aspettare la firma della nuova convenzione

Pensioni e cumulo gratuito dei contributi, questione risolta? Come scrive Repubblica, il presidente dell'Inps Tito Boeti si è preso "la responsabilità di avviare il processo di pagamento" delle pensioni per quei professionisti che avevano fatto domanda per il cumulo gratuito, previsto dalla Legge di Bilancio del 2016, e che da mesi non vedono un euro. Colpa dello stallo creato dalle frizioni tra Inps e le varie casse di previdenza, in disaccordo sui costi delle varie pratiche. 

Anticipo pensionistico, il tempo stringe: ecco come ottenere il sussidio

Pensioni e cumulo gratuito, lo scontro tra Inps e Casse

Al centro della questione c'è infatti il pagamento di 65 euro per istituire ogni pratica. Una spesa che ha incontrato il netto no delle varie Casse, contro l'insistenza di Boeri per dividerle a metà con l'Ente nazionale. Intanto però, da quindici mesi i pensionati aspettano i loro soldi. 

Pensioni, cumulo gratuito in stallo: casse previdenziali e Inps litigano per 65 euro 

Ora la proposta di Boeri: pagare intanto le pensioni e mettere "in letargo" quei famosi 65 euro, in attesa che una commissione di esperti stabilisca a chi spetti pagare questa somma. 

Pensioni e cumulo gratuito, la proposta di Boeri per avviare i pagamenti

Pensioni, via al cumulo gratuito dei contributi: come funziona e cosa fare 

La modifica proposta dall'Inps permette così di pagare da subito le pensioni a quanti le aspettavano (e ne hanno diritto) e di rimandare a dopo la risoluzione delle controversie burocratiche. Sta alle Casse ora accetare e firmare la nuova convenzione. "Noi, nel momento in cui sottoscrivono la convenzione, siamo pronti a erogare anche domani", ha garantito Boeri parlando a margine del settimo Forum delle politiche sociali. L'Adapp, l'associazione che riunisce le varie Casse, si rifà però a una risposta che l'Inps ha ricevuto dal ministero del Lavoro, "che non avallava la richiesta dei 65 euro". In realtà, spiega Repubblica, il ministero del Lavoro ha sempre sostenuto che la questione vada risolta tra le varie Casse e  l'Inps. 

Guarda anche

Boeri: "Insufficienti le risorse in dotazione per il reddito di inclusione"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Lavoro, a rischio mille posti tra Puglia e Basilicata: il caso Natuzzi

  • Economia

    Fisco, la stangata delle tasse patrimoniali: ecco le più esose

  • Mondo

    Sana, la ragazza sgozzata perché voleva sposare un italiano. Boldrini: "Disumano"

  • Cronaca

    Incidente a Carrara, tragedia nella notte: morti quattro ragazzi | Foto

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2018: puntate, notizie e tutto quello che c'è da sapere

  • Giro d'Italia 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • "Tensioni con Barbara d'Urso", Ilary Blasi risponde in diretta

  • "Io e Al Bano ci siamo lasciati": tutta la verità di Loredana Lecciso per la prima volta in tv

  • Andrea Damante rompe il silenzio: la verità dietro l'addio a Giulia De Lellis

Torna su
Today è in caricamento