PosteMobile, si potrà pagare con lo smartphone

Il Cda di Poste Italiane ha pubblicato una nota ufficiale in cui annuncia la riorganizzazione per effettuare i pagamenti via cellulare con PosteMobile 

Foto di repertorio

Arrivano grandi novità per i clienti di Poste Italiane: come spiegato in una nota ufficiale del Cda dell'azienda, PosteMobile si riorganizza per arrivare a portare i pagamenti in moneta elettronica sui cellulari. Una mossa che gli consentirebbe anche di diventare un intermediario specializzato in pagamenti oltre che operatore virtuale di telefonia. 

“Il Consiglio di Amministrazione di Poste Italiane tenutosi in data odierna ha approvato lo svincolo dal Patrimonio BancoPosta di beni e rapporti giuridici in parte destinati a confluire in un patrimonio destinato alla monetica e ai servizi di pagamento che si intende costituire nell’ambito della controllata PosteMobile”.

“La costituzione di un intermediario specializzato in ambito pagamenti, mobile e digitale – conclude la nota - consentirà di perseguire con maggiore efficacia gli obiettivi di sviluppo nel comparto e di rafforzare il modello di servizio nei confronti della clientela retail, business e Pubblica Amministrazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento