Rc auto, scende il prezzo ma non per tutti: le città più 'costose'

Il premio medio effettivamente pagato per la garanzia rc auto nel 2018 è di 415 euro, in leggero calo rispetto all'anno precedente. Resta enorme la 'forbice' tra le diverse città, con il Codacons che accusa: "Stangata per alcune categorie di automobilisti"

I prezzi dell'rc auto in Italia (FOTO ANSA)

Il premio medio pagato per assicurare la propria automobile, sia per i contratti nuovi che per quelli rinnovati, nel quarto trimestre del 2018 è stato di 415 euro. A rivelarlo è il Bollettino statistico dell'Ivass, l'Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, che evidenzia come il dato sia in leggero calo rispetto alle ultime rilevazioni. Una buona notizia, seppur di lieve entità, per i proprietari di un veicolo, anche se i prezzi variano molto tra le città italiane e non tutte le categorie di automobilisti potrà godere effettivamente di questa diminuzione. 

Rc auto, come cambiano i prezzi

Il premio medio per l'rc auto è di 415 euro, ma la metà degli assicurati riesce a spendere meno di 372 euro. Soltanto il 10% spende meno di 235 euro, mentre praticamente nove automobilisti su 10 si trovano sotto la soglia dei 641 euro. Lo sconto applicato dalle imprese è pari in media al 28,9 per cento della tariffa.

prezzi-rc-auto-2

Secondo l'Ivass, nel 2018 è proseguito il trend di stabilizzazione dei prezzi; la variazione del prezzo medio su base annua è lievemente negativa (-0,5%).I 415 euro del premio pagato si suddividono in 52 euro di imposte (aliquota media: 15,7 per cento, aliquota minima: 9 per cento ad Aosta, Trento e Bolzano), 34 di contributo al Servizio Sanitario Nazionale e 329 euro di premio netto. L'imposta sulla r.c. auto è costituita da un'aliquota compresa tra il 9 e il 16% sul premio imponibile, fissata ogni anno dalle province. Il contributo al SSN è pari al 10,5% sul premio imponibile.

prezzi-rc-auto-composizione-2

Rc auto, più sei giovane e più paghi

Il bollettino dell'Ivass evidenzia come il premio pagato è inversamente correlato con l’età: gli under 25 pagano un premio di 740 euro (+78% rispetto alla media nazionale), 481 euro è il premio pagato della classe 25-34 anni (+16% rispetto alla media nazionale), le classi di età medio-alte (da 35 in avanti) corrispondono prezzi in linea con la media nazionale. Il prezzo medio dei contratti stipulati dagli assicurati con età inferiore a 25 anni continua a essere particolarmente elevato: 740 euro (+78% rispetto alla media nazionale) ed è declinato in modo eterogeneo su base provinciale: a Napoli gli under 25 pagano un premio pari a circa una volta e mezza quello medio della provincia, mentre a Bologna pagano quasi il doppio.

Assicurazione auto, perché c'è il rischio concreto di aumenti fino al 40 per cento

Rc auto, le città più e meno care

Napoli e Prato si confermano le province più costose, con un premio medio superiore a 600 euro; rc auto molto cara, oltre ai 400 euro, anche per i residenti a Caserta, Crotone, Firenze, Genova, Pisa, Lucca, Latina, Reggio Calabria, Roma e Torino.

Bollettino Ivass su i prezzi dell'rc auto: il testo integrale

Al contrario, Oristano e Aosta registrano i valori più bassi del premio pagato (rispettivamente 296 e 302 euro). Prezzi medi contenuti, intorno ai 300 euro, anche per Campobasso, Gorizia, Isernia, Novara, Pordenone, Udine e Vercelli.

prezzi-rc-auto-mappa-2

Calo rc auto, la denuncia del Codacons: "Non vale per tutti"

Ma non tutti sono contenti dei dati pubblicati dall'Ivass. Secondo il Codacons esistono infatti alcune categorie di automobilisti, come ad esempio i neopatentati, che si troveranno a pagare delle vere e proprie stangate.

 "Dopo due incrementi trimestrali consecutivi del +0,6% e del +1,9%, negli ultimi mesi del 2018 le tariffe registrano un leggero calo di cui tuttavia non beneficiano i neopatentati – spiega il presidente Carlo Rienzi – Dai dati Ivass emerge infatti come gli assicurati con una età inferiore ai 24 anni subiscano un rincaro delle tariffe del +1,6% su base annua, con una impennata dei costi per tale categoria, al punto che un neopatentato residente a Pistoia arriva a pagare la bellezza di 1.070,6 euro per assicurare la propria autovettura".

"Permangono inoltre differenze abissali tra nord e sud Italia – prosegue Rienzi – A Napoli una polizza Rc auto costa mediamente il 104% in più di Aosta: 618,5 euro contro i 302,2 euro di Aosta, nonostante il 55,5% dei contratti assicurativi stipulati a Napoli preveda l’installazione della scatola nera".
 

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Tina Cipollari pazza d'amore, regalo super lusso per i 50 anni di Vincenzo Ferrara (FOTO)

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

Torna su
Today è in caricamento