Quota 100, Opzione donna e pensioni d'oro: cosa cambia sul fronte previdenziale

Quota 100 subito (da febbraio) e Quota 41 in futuro: questo, in sintesi, il piano del governo legastellato sul fronte previdenziale. Nessuna penalizzazione prevista. Prorogata l'Opzione donna. Invece il possibile taglio delle pensioni sopra i 4.500 euro fa discutere

Dopo il via libera al disegno di legge per il bilancio (qui tutti i punti) Matteo Salvini esulta per la riforma della Fornero. Il superamento dovrebbe partire dalla ormai "famosa" Quota 100. "Cominciamo a mantenere gli impegni presi, gradualmente ma con coraggio, a partire dallo smontare mattone dopo mattone la legge Fornero restituendo il diritto alla pensione e al lavoro per circa 400mila italiani, senza penalizzazioni di nessun tipo", ha detto il ministro degli Interni, aggiungendo che l'obiettivo è quello di azzerare la legge.

"E' l'inizio di un percorso che vale circa 7 miliardi l'anno prossimo, l'obiettivo finale è azzerare tout court la legge Fornero. Quest'anno diamo una prima sostanziosa iniezione di ossigeno per circa 400mila italiani". Chi potrà andare in pensione? La soglia di questo primo anno è "62 e 38 - ha aggiunto - l'obiettivo è arrivare a 41 anni". Quota 100 subito e Quota 41 in futuro: questo, in sintesi, il piano del governo legastellato sul fronte previdenziale. Della possibile introduzione di Quota 41, ovvero la possibilità di andare in pensione con 41 anni di contributi a prescindere dall'età anagrafica, se ne riparlerà in futuro.

Quota 100 senza penalizzazioni da febbraio 2019

Il governo ha deciso di favorire chi ha iniziato a lavorare in età molto giovane e al contempo agevolare il necessario ricambio generazionale nella Pubblica Amministrazione e nel privato. Per le donne si va verso la proroga "Opzione Donna", che permetterebbe alle lavoratrici con 58 anni, se dipendenti, o 59 anni, se autonome, e 35 anni di contributi, di andare in pensione. Poi introducendo la Pensione di cittadinanza, il governo vuole aumentare le pensioni minime fino a 780 euro, con una differenziazione tra chi è proprietario di un immobile e chi non lo è.

Se la legge di bilancio sarà approvata 400mila italiani potrebbero ritirarsi dal lavoro in anticipo e andare in pensione all'età di 62 anni purché nel contempo si abbiano almeno 38 anni di contributi. Quota 100 permetterà in tal caso ad alcuni di ritirarsi dal lavoro con circa 5 anni di anticipo rispetto a quanto previsto dalla pensione di vecchiaia, per la quale nel 2019 l'età pensionabile sarà aumentata a 67 anni. Nonostante sia ancora poco chiaro come verranno reperiti tutti i fondi necessari, "non ci sarà inoltre nessun limite a livello di platea, né penalizzazioni" per aderire allo schema di modifica della Legge Fornero.

Quota 100 da Febbraio, il Governo approva: cosa cambia ora

Taglio pensioni "d'oro"

Continua a fare discutere il possibile taglio delle pensioni d'oro. Il governo ha intenzione di intervenire sulle pensioni d'oro, sopra i 4.500 euro mensili, in modo da rimodulare i trattamenti pensionistici più elevati e "renderli più equi in considerazione dei contributi versati".

"Il mio taglio potrebbe addirittura arrivare a 500 euro al mese: come lo vogliamo definire? Un esproprio di Stato? Una vergogna? Comunque è un'ingiustizia" Con queste parole l'ex medico di 71 anni Alberto Catalano commenta in un servizio di Stasera Italia (Rete 4) l'annuncio del vicepremier Di Maio alle pensioni d'oro con lo scopo di recuperare un miliardo di euro. "Ho versato 44 anni di contributi, ovvero oltre due milioni di euro - afferma l'ex primario di Salerno - Si tratta di soldi miei che mi stanno rendendo". E allo stesso Di Maio risponde: "Il parassita è colui che vive a spese di un'altra persona. Si tratta di un'ameba, un verme e io non mi sento tale perchè ho lavorato e devo difendere quello che ho acquisito fino a oggi. Difenderò la mia pensione con le unghie e con i denti".

Il punto centrale del dibattito è proprio questo. Se una persona ha lavorato una vita intera, è andata in pensione con il contributivo e ha una pensione alta non ha acquisito privilegi né rubato nulla. "Le pensioni d'oro saranno solo un ricordo e risparmiamo un miliardo di euro che sarà proprio una copertura nella legge di bilancio per queste misure" dice il vicepremier, Luigi Di Maio. "Questa non è una semplice manovra, è un nuovo contratto sociale che lo Stato stipula con i cittadini. Vengono ristabiliti diritti che erano stati calpestati, vengono eliminati privilegi che erano stati dati per scontati e vengono fatti investimenti che si aspettavano da decenni. Da qui non si torna più indietro. Da oggi possiamo solo andare avanti".

Quota 100 e reddito di cittadinanza, via libera del Governo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Prendo atto che, per equità sociale come intesa dall'attuale governo, si diminuiranno gli entroiti di pensionati e vedove male in salute, mentre, con la flat o double fax, si aumenteranno quelli dei calciatori.

  • se portassero a 50 anni di contributi sarebbe meglio così si incomincia a lavorare a 10 anni è si 50 anni

Notizie di oggi

  • Economia

    La “10 Years Challenge” dell'Italia: Pil e investimenti giù, cresce solo la disoccupazione

  • Politica

    Matera Capitale della Cultura, Conte: “Ripartiamo dal Sud”, e nel 2019 si prevede un boom di turisti

  • Politica

    I sondaggi verso le Europee: Lega ai massimi storici, M5s a picco

  • Attualità

    Sgarbi 'provoca' sui social: “Battisti ci costa 300 euro al giorno, meglio la latitanza”

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 20 gennaio 2019

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 17 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento