Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

A Rimini un 70enne è stato segnalato all'Inps e all'autorità giudiziaria per aver fornito una certificazione Isee alterata. Altri due 'furbetti' scoperti a Crotone: i dettagli

Foto di repertorio non riferita al contenuto dell'articolo

Al momento di compilare la domanda per chiedere il reddito di cittadinanza un 70enne di Rimini aveva omesso un piccolo dettaglio. La Guardia di Finanza ha infatti scoperto che tra i beni posseduti dall'uomo, titolare della rdc card, c'era un albergo di proprietà (attualmente non attivo) del valore commerciale stimato pari a oltre 800mila euro. Il 70enne si era però guardato bene dal fornire questa informazione all'INPS, dichiarando di essere residente in un'abitazione non di proprietà e di non avere altri redditi, ma solo una pensione sociale. L'uomo ha così fornito una certificazione Isee alterata, ma idonea ad ottenere il reddito di cittadinanza. 

Reddito di cittadinanza, il paradosso dell'aumento: chi viene sfavorito

Reddito di cittadinanza, anziano beccato a barare: scatta la revoca della card

Come tutti i percettori del beneficio, il 27 del mese l'anziano avrebbe ricevuto la "ricarica", ma a quanto pare la sua card resterà a secco. Le Fiamme Gialle hanno infatti già inviato la segnalazione agli uffici Inps per la revoca immediata del sostegno economico e per il recupero delle somme indebitamente percepite. Da ulteriori verifiche scattate è inoltre emerso che il 70enne usufruiva dal 2017, indebitamente, già di altre prestazioni sociali, erogate sempre dall'Inps. Come da prassi l'uomo è stato segnalato alla competente autorità giudiziaria. 

Metadone, marijuana e reddito di cittadinanza: due 'furbetti' a Crotone

Altri due "furbetti" del reddito di cittadinanza, entrambi accusati di spaccio, sono stati scoperti dai carabinieri a Crotone. Uno dei due, 51 anni, è stato perquisito nei pressi del Sert: i militari gli hanno trovato addosso un flacone di metadone da 100 ml integro ed altri flaconi vuoti. Da una successiva perquisizione domiciliare, gli sono stati trovati altri flaconi di metadone, per un totale di 110 ml, sprovvisti di etichettatura, due grammi di marijuana e materiale per pesare e confezionare droga. Tutto il materiale è stato sequestrato mentre l'uomo è stato arrestato ed è finito ai domiciliari.

I carabinieri hanno poi denunciato un 57enne di Isola Capo Rizzuto, residente a Crotone, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, anch'egli titolare di reddito di cittadinanza. L'uomo è stato trovato in possesso di cinque grammi di marijuana e materiale per la pesatura. In seguito alla perquizione è scattata la denuncia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Ad entrambi, come da prassi in questi casi, il beneficio economico sarà sospeso. 

Reddito di cittadinanza, spaccio e contrabbando: spuntano nuovi furbetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento