Reddito di cittadinanza e Quota 100, lo "scongelamento" ora è ufficiale

Mentre è vivace nel governo il dibattito sulla manovra e sull'Iva, viene confermato ufficialmente lo 'scongelamento' dei risparmi ottenuti nel 2019 dal minor utilizzo delle risorse iscritte in bilancio per l'attuazione delle disposizioni relative all'introduzione del reddito di cittadinanza e Quota 100: circa un miliardo e mezzo di euro

Ansa

Il dibattito sulla manovra è aspro ("vivace" direbbero gli ottimisti) in seno al governo Pd-M5s.  "Se aumenta l'Iva viene meno il senso di questo governo". Lo dice Luigi Di Maio a Dritto e Rovescio. "Per me le tasse si devono abbassare e non aumentare. Il Movimento 5 Stelle non voterà mai nessuna legge di bilancio che aumenta l'Iva". Intanto è confermato che da reddito di cittadinanza e Quota 100 c'è un risparmio di 1,5 miliardi rispetto a quanto previsto inizialmente.

"L'informazione in questo paese è un problema serio. L'informazione fa pena in questo paese, continuiamo a vedere titoli di giornali con informazioni che non sono mai venute fuori in incontri ufficiali. Abbiamo messo indicazioni chiare nella Nadef (nota di aggiornamento al DEF). C'è scritto che l'Iva non aumenterà. L'abbiamo scritto chiaro in un documento ufficiale che abbiamo inviato anche in Europa. Questa continua narrazione dell'aumento delle tasse non farà bene al paese perché non è vera. La tassa sulle merendine e sulle bibite gasate le avete viste? No. Noi non abbiamo parlato della tassa sui voli aerei” diceva prima di Di Maio Alessio Villarosa, sottosegretario all’economia (M5s) su Rai Radio1 all’interno di Radio anch’io condotto da Giorgio Zanchini.

Manovra, il conto da pagare "è di 35 miliardi"

"Abbiamo trovato un conto, quello che ho chiamato del Papeete, che rappresenta un macigno non piccolo. Non solo c'erano i 23 miliardi delle clausole di salvaguardia ma c'era pure un accordo con l'Europa che prevedeva un ulteriore riduzione del deficit. Un conto di circa 35 miliardi. Lavorando molto duramente siamo arrivati a coprire quasi tutto anche perché questo governo ha determinato una riduzione dello spread che ci permettere di risparmiare 6 miliardi". Così a 'Piazza Pulita' su La7 il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri. "Tornando ad un livello dello spread sotto quello della Spagna potremmo anche risparmiare di più", aggiunge.

"Questo nuovo governo ha improvvisamente fatto cambiare pagina all'Italia, in meglio. Eravamo in una situazione veramente drammatica che ora viene considerato quasi come un brutto sogno, come un incubo che è passato. Questo è positivo ma dobbiamo ricordarci che fino a poche settimana fa l'Italia andava a sbattere. Quando parlo del conto del Papeete non voglio offendere nessuno ma davvero avevamo una situazione drammatica" ha detto Gualtieri. "Siamo riusciti a schivare questo incidente e ci stiamo incamminando per rimettere questo paese sui binari della crescita e dello sviluppo: può sembrare qualcosa di ordinario ma è molto impegnativo".

Reddito di cittadinanza e Quota 100, risparmio di 1,5 miliardi

Da reddito di cittadinanza e Quota 100 c'è un risparmio di 1,5 miliardi rispetto a quanto previsto inizialmente. Ora è nero su bianco. C'è quindi lo 'scongelamento' dei risparmi ottenuti nel 2019 dal minor utilizzo delle risorse iscritte in bilancio per l'attuazione delle disposizioni relative all'introduzione del reddito di cittadinanza e quota 100: sono le risorse che erano state messe in stand-by dopo la negoziazione avviata dal governo italiano con la Commissione europea nei mesi scorsi.

"Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'economia e delle finanze Roberto Gualtieri, a norma dell'articolo 1, comma 3, del decreto-legge 2 luglio 2019, n. 61, in relazione agli esiti del monitoraggio dei risparmi conseguenti al minor utilizzo delle risorse finanziarie iscritte in bilancio per l'attuazione delle disposizioni del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, in materia di reddito di cittadinanza e pensioni, già scontati nelle previsioni tendenziali 2019 della Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza 2019, ha deliberato di rendere disponibili le somme accantonate in bilancio a garanzia dei suddetti risparmi previsti in almeno 1,5 miliardi di euro". Si legge nella nota del Cdm.

Pensioni, Quota 100 "a esaurimento"

"Quota 100 fortunatamente andrà ad esaurimento e noi certo non la rinnoveremo. Magari faremmo qualche manutenzione. Comunque non l'avrei mai fatta". A 'Piazza Pulita' su La7 il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri lo ha ribadito. Questo, spiega, "non vuol dire che non ci sia un problema pensionistico: la Fornero era tutt'altro che perfetta come riforma ma concentrare una massa così alta di risorse in una misura che riguarda un bacino relativamente ridotto di persone rispetto ad un paese che non ha risorse illimitate sicuramente non è stata una scelta felice". Gualtieri spiega comunque che "è molto complicato e controproducente smontare costantemente quello che c'era prima soprattutto quando si sono determinati diritti acquisiti, delle persone stanno andando in pensione. Non è serio cambiare" le regole dall'oggi al domani.

Pensioni, l'eredità di quota 100 e quello "scalone" che sa di beffa

pensioni quota 100 infografica-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento