Reddito di cittadinanza, Boeri va incontro al governo: "Usate l'infrastruttura del Rei"

Il presidente dell'Inps: "Utilizzare la stessa infrastruttura potrebbe anche evitare di creare discontinuità nell'erogazione della prestazione". L'ipotesi rinvio smentita da Palazzo Chigi

Foto: Ansa

Per il reddito di cittadinanza "mi auguro si utilizzi l'infrastruttura del Rei (Reddito di Inclusione)". È l'auspicio espresso dal presidente dell'Inps, Tito Boeri, in occasione di una conferenza stampa nella mattinata di giovedì. Boeri ha sottolineato che "l'infrastruttura del Rei funziona bene. Siamo riusciti a raggiungere - ha aggiunto - una platea importante". Utilizzare la stessa infrastruttura potrebbe dunque anche evitare di creare discontinuità nell'erogazione della prestazione. Come per le pensioni, "anche sul reddito di cittadinanza è arrivato qualche testo" all'Inps, ma "i tempi - ha concluso Boeri - sono davvero stretti".

Intanto da fonti della presidenza del Consiglio si fa sapere che non è previsto "nessuno slittamento del reddito di cittadinanza". La smentita accompagna un giudizio della stessa fonte a proposito della prima pagina della Stampa. "Titolo totalmente fake", si sostiene a palazzo Chigi a proposito dell'apertura del quotidiano torinese che scrive: "Reddito, è lite nel governo. Conte: slitta a giugno. Di Maio e Salvini lo gelano". 

Reddito cittadinanza, ipotesi rinvio smentita

Sulla stessa lunghezza d'onda il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini a Mattino Cinque su Canale 5: "Quota 100 e reddito di cittadinanza slittano a giugno? Smetito stamattina dal presidente del Consiglio, che su questo mi ha messaggiato: i giornali italiani sono incredibili e attribuiscono pensieri, opere o azioni inesistenti. Io a volte leggo sui giornali cose di me che non so neanche io, ceno con gente che non conosco, telefono a gente di cui non ho il numero: ogni tanto mi stupisco, fa parte del gioco". Ma che cosa aveva scritto la Stampa? L'ipotesi era che il premier Giuseppe Conte avesse "ipotizzato un rinvio a giugno del reddito di cittadinanza", ma "Luigi Di Maio non ne vuole sentire parlare di spostare l'avvio a metà del 2019, dopo le elezioni Europee. E con lui Matteo Salvini, che segue la scia dell'alleato per non affondare la coalizione".

Duro il giudizio di Renato Brunetta, deputato e responsabile della politica economica di Forza Italia. "Il presidente del Consiglio Conte ha confermato ieri che l'Esecutivo farà scendere il deficit non solo nel 2019, ma anche nel 2020 e 2021. Era una dichiarazione inevitabile". "Questa ammissione, tuttavia, significa ovviamente - ha aggiunto - che misure come la quota 100 e il reddito di cittadinanza si ridurranno in modo strutturale, e non verranno soltanto rinviate. Altro che sei milioni di tessere di reddito di cittadinanza; altro che '4 miliardi mi sembrano troppi', come dichiarava ieri il vicepremier Matteo Salvini: la marcia indietro, sulla legge di bilancio, dovrà essere totale. Finalmente, dopo molte bugie raccontate, la verità dei conti pubblici - ha concluso Brunetta - sta venendo a galla".

Poche certezze sulla misura simbolo

Va sottolineato - una volta ancora -  che di certezze riguardo al reddito di cittadinanza non ce ne sono. Le due misure simbolo del governo legastellato, quota 100 e reddito, non ci sono infatti nel maxiemendamento che va all'esame della Camera e "per ora hanno disegni non definiti", come ha ammesso lo stesso ministro dell'economia Tria.  Solo a Palazzo Madama si inizierà a discuterne, la prossima settimana. Fino ad allora, non se ne saprà di più. Solo voci, rumors e ipotesi.

Perché reddito di cittadinanza e quota 100 non esistono (per adesso)

Guarda anche

Boeri: "Insufficienti le risorse in dotazione per il reddito di inclusione"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Non lo faranno mai perché funziona, l'ha fatto Renzi, tutto quello che ha fatto Renzi va distrutto, peccato che rifare tutto vuol dire mettere in piedi un carrozzone che verrà a costare più del reddito che verrà distribuito, andate a casa

Notizie di oggi

  • Economia

    C'è un'Italia che non conosce crisi (peccato che sia taroccata)

  • Economia

    Manovra, è (quasi) accordo: per quota 100 e reddito si va verso un maxiemendamento

  • Economia

    Fornero: "L'Europa ci ha aiutato a limitare i danni. E Salvini ringrazi il governo Monti"

  • Cronaca

    Tesserino da giornalista "alla memoria" per Antonio Megalizzi

I più letti della settimana

  • L'oroscopo 2019 di Paolo Fox: segno per segno, cosa dicono le stelle

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 dicembre 2018

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 17 al 22 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 dicembre 2018

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 dicembre 2018

  • Sfera Ebbasta, Federica Sciarelli annienta il trapper in diretta

Torna su
Today è in caricamento