Sul reddito di cittadinanza Di Maio ha finito per smentire se stesso

Le tessere per il reddito di cittadinanza sono state stampate? Se non è un bluff allora è stata fatta una gara pubblica o un affidamento? Ma se la legge non c'è neppure perché sono state già stampate? Il vicolo cieco del Movimento 5 stelle

Luigi Di Maio, vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico

Le tessere per il reddito di cittadinanza verranno stampate da Poste italiane. È il vicepremier Luigi Di Maio ad uscire dall'imbarazzo creato dopo l'annuncio degli scorsi giorni e lo fa prendendo parola da Bruxelles.

Visto che sul reddito c'è questo giallo delle tessere di cui si parla in Italia, ci tengo a dire che io già da due settimane ho dato ordine al mio staff di lavorare con Poste per avviare tutto il progetto del reddito di cittadinanza, che include anche la stampa delle tessere. Quindi, non c'è nessun giallo sulle cosiddette carte di credito per la spesa del reddito".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il ministro del lavoro però così smentisce se stesso: in una intervista a Piazza Pulita su La7 Di Maio aveva infatti fatto intendere che le tessere fossero già state stampate. "Abbiamo già dato mandato di stampare le prime 5 o 6 milioni di tessere elettroniche"

Lo stesso era stato ribadito dal sottosegretario all’Economia, Laura Castelli, non senza imbarazzo nella puntata di Otto e Mezzo sempre su La7. Il video ovviamente sta girando molto in rete. Al di là dell’evidente imbarazzo della Castelli, non è passata inosservata la reazione del direttore del Giornale Alessandro Sallusti che si mette la mano davanti agli occhi in segno di incredulità. 

Se l'accelerazione sul reddito di cittadinanza era probabilmente più una mossa per recuperare punti nei sondaggi, il Partito Democratico non perde l'opportunità per andare all’attacco accusando il Movimento 5 stelle di aver raccontato una bufala o, ancor peggio, di aver dato il via alla stampa delle tessere per il reddito di cittadinanza nonostante la mancanza di una legge e quindi di una qualsiasi esistenza del reddito. Le senatrici dem Caterina Bini e Simona Malpezzi spiegano che in presenza di un eventuale danno erariale sono pronti a denunciare Di Maio e Laura Castelli.

Intanto i parlamentari Pd Luciano Nobili e Alessia Morani dopo aver presentato una richiesta di accesso agli atti e depositato una interrogazione (rimasta senza risposta), si sono recati al ministero del Lavoro per chiedere i documenti.

Reddito-luciano-nobili

Continua a leggere: l'imbarazzo di Laura Castelli su La7

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • e che poi lo stesso articolo ripete 2 volte le stesse cose,quasi sembra una reclame pagata per dare addosso ai 5 stelle, Roma today fai il giornale serio no di parte.

  • Di Maio pensi e rimedi al danno subito dagli insegnanti per effetto del congelamento dell anno scolastico 2o13 (min.LETTA). Un anno di lavoro per il quale sono stati versati i contributi e pagate tutte le tasse e che non lo hanno conteggiato ne ai fini della buonuscita, e della pensione, ne per lo scatto di carriera con conseguente grave danno economico. Un vero ignobile FURTO che andrebbe risarcito.

    • eh?

  • Quel demente di Di Maio vuole arricchire, in primi s, tutti i vagabondi, i truffatori, i ladri e i delinquenti napoletani

  • Il reddito di cittadinanza rappresenta una follia,signi@#?*%$ regalare a chi non ha studiato, non ha lavorato o ha lavorato e lavora in nero vivendo alla grande solo per auto e vizi vari e dilapidando ogni introito; a chi non conosce sacrifici, etica professionale, stress da lavoro.Tutti questi fannulloni starebbero meglio di chi ha lavorato per 35/4o anni alle dipendenze dello stato,ha sempre pagato tasse e tributi ed ha saputo rinunciare a lussi e vizi per poter acquistare una casa ed ora si ritrova con una pensione che basta appena per tasse e tributi. Chi non lavora non paga nulla e gode di esenzioni e numerose agevolazioni.Di MAIO sei ingiusto e scriteriato!!!

  • Che desolazione i commenti sotto. Attenzione non toccate i 5 cosi che parlano per slogan e raccontano tante bufale. per carità sono molto discoli e non sopportano che qualcuno le fa le pulci.

    • Che desolazione i commenti sotto

      invece, quello sopra...

      • Mangia i fichi d'india così non ti accorgi quante ne raccontano di bufalate

  • Siete faziosi o sordomuti?

  • Comé andata poi con la sentenza della corte europea riguardo a Berlusconi?

  • carissimi della redazione di Today, a quando qualche notizia d'aggiornamento sui milioni di euro spariti e che sarebbero dovuti devolvere all UNICEF?

  • Il giornalista "redazione" e' veramente alla canna del gas, non sa piu' cosa inventarsi per dare addosso al M5S :-) Senta, giornalista redazione, so per certo che Di Maio il 15 luglio 2014 alle ore 14.40 ha mangiato un gelato crema, fragola, cioccolato , se vuole puo' costruirci su un articolo; io gli chiederei se all'epoca chiese lo scontrino al gelataio, cosa ne pensa?

  • Scusate, Redazione, ma... "abbiamo già dato mandato di stampare" vuol dire "sono state già stampate"? Cioè "dare mandato di fare" vuol dire "avere già fatto"? Devo rivedere il mio italiano...

    • Può riferirsi alla firma da apporre sulla cianografia "visto si stampi".

      • Oh, potrebbe riferirsi anche al fatto che un lontano parente di qualcuno che fa le pulizie in redazione aveva sognato che Di Maio avesse preso in considerazione la possibilità di avere l'intenzione di apporre la firma... ma d'altra parte, portavano attacchi basati sul nulla già da prima... con gli epiteti che volarono in occasione della vicenda della Raggi c'era da aspettarselo.

Notizie di oggi

  • Economia

    Manovra, dopo il taglio del deficit si allungano le finestre della Quota 100

  • Politica

    "Promesse tradite, non vi voto più": la rabbia sui social dei militanti di Lega e M5s

  • Mondo

    Antonio Megalizzi, la mamma: "Me l'hanno portato via, spero in un miracolo"

  • Politica

    Grandi opere, i 5 stelle si accorgono che non si può più dire "No"

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 dicembre 2018

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

  • Sondaggi, Salvini sorride "solo a metà": c'è un'inattesa brutta notizia per lui e per Di Maio

Torna su
Today è in caricamento