Reddito di cittadinanza, importo medio 520 euro: e l'Inps si scusa per il "caso social"

Il 71% delle prime 472.970 domande elaborate dall'Inps, superano i 300 euro. E arrivano le scuse per i toni utilizzati nella gestione della pagina Facebook "Inps per la famiglia"

Facciamo parlare i numeri: la media dell'assegno per il reddito di cittadinanza è di 520 euro. Lo afferma il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, secondo cui "il 65% delle 473mila pratiche fino a oggi accettate del reddito di cittadinanza ha un importo tra i 400 e 1.200 euro".

Importo Rdc, in ospedale per stress l'operatrice della pagina Facebook Inps

"Tutto è stato calcolato in modo equo - sottolinea Tridico - spiace che si soffermi sui casi di singoli che, avendo già un reddito, percepiscono importi tra i 40 e 150 euro. Questi casi rappresentano il 17% della platea".

Reddito di cittadinanza: l'importo

Quasi 337mila degli importi erogati per il reddito di cittadinanza, pari al 71% delle prime 472.970 domande elaborate dall'Inps, superano i 300 euro.

Solo il 7% è compreso nella fascia tra i 40 e di 50 euro. La metà degli assegni del reddito di cittadinanza ha un importo compreso nella fascia tra 300 e 750 euro, mentre oltre i 750 euro si attesta il 21% delle somme in pagamento

"Lo stato delle richieste e l'ammontare del reddito riconosciuto -annota l'Inps- può essere verificato sul sito dell'Inps attraverso il servizio online per la consultazione delle domande di reddito e pensione di cittadinanza. Si ricorda che per l'accesso a tale servizio è necessario disporre del pin Inps, oppure dello spid o, ancora, della carta nazionale dei servizi (Cns)".

Reddito di cittadinanza: l'Inps risponde

Non sono mancate negli scorsi giorni polemiche dopo che è venuto alla luce il fatto che molti cittadini hanno manifestato delusione, soprattutto sulla pagina Facebook dell'Inps, per l'importo lontano dai 780 euro.  L'Inps ieri si è scusata "per alcuni toni utilizzati per la gestione della pagina facebook 'Inps per la famiglia', che non rispecchiano i valori e la missione dell'istituto": lo ha sottolineata Tridico dopo le polemiche per alcune risposte infastidite date dai social media manager dell'Inps ad alcuni utenti che chiedevano informazioni e chiarimenti.

Reddito di cittadinanza, respinto il 27 per cento delle domande

Tridico ha fornito anche altre informazioni. L'Inps ha "già elaborato l'85% delle istanze" per il reddito di cittadinanza e "ne sono state accolte il 72%" dice il presidente Inps, sottolineando che il 27% delle richieste è stato respinto, mentre "l'1% è in evidenza perchè è necessaria un'ulteriore attività istruttoria". Delle domande residue, "circa 44mila saranno definite entro questa settimana. Le ulteriori 80mila sono domande presentate insieme al modello Rdc/Com per comunicare la variazione di redditi da attività lavorativa rispetto all'Isee, che saranno lavorate entro la fine di aprile".

Navigator, già in 16mila per 3mila posti: solo dalla Sicilia 2500 candidati

"Stimando - aggiunge Tridico - che anche per le istanze in evidenza si confermi una percentuale di accoglimento analoga a quella delle pratiche già definite e che la percentuale di accoglimento delle pratiche presentate insieme al modello Rdc/Com sia più alta, ritengo ragionevole una stima complessiva delle istanze accolte intorno al 75%". "Ho letto - aggiunge il presidente dell'Inps - di una cittadina che afferma che sarebbe stata ammessa al reddito di cittadinanza per ricevere un sussidio di importo inferiore a quello che riceveva per il Rei. Stiamo eseguendo tutte le necessarie verifiche, ma l'ipotesi in questione è veramente remota, essendo il reddito di cittadinanza una misura più generosa del Rei. In ogni caso è evidente che, ove mai un caso del genere dovesse verificarsi, al cittadino che non aveva terminato la fruizione del Rei sarà assicurato il trattamento più favorevole".

Reddito di cittadinanza, cosa si potrà pagare (e cosa no) con la rdc card

Requisiti reddito di cittadinanza: residenza e soggiorno

A quali nuclei familiari spetta il reddito di cittadinanza? Il richiedente deve essere cittadino maggiorenne in una delle seguenti condizioni:

  • italiano o dell’Unione Europea;
  • cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, o apolide in possesso di analogo permesso;
  • cittadino di Paesi terzi familiare di cittadino italiano o comunitario - come individuato dall’articolo 2, comma 1, lettera b), del decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 - titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • titolare di protezione internazionale.

E' inoltre necessario essere residente in Italia per almeno 10 anni, di cui gli ultimi due in modo continuativo.

Requisiti reddito di cittadinanza: economici

Il nucleo familiare deve essere in possesso di:

  • un valore ISEE inferiore a 9.360 euro (in presenza di minorenni, si considera l’ISEE per prestazioni rivolte ai minorenni);
  • un valore del patrimonio immobiliare in Italia e all’estero, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a 30.000 euro;
  • un valore del patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro per il single, incrementato in base al numero dei componenti della famiglia (fino a 10.000 euro), alla presenza di più figli (1.000 euro in più per ogni figlio oltre il secondo) o di componenti con disabilità (5.000 euro in più per ogni componente con disabilità e euro 7.500 per ogni componente in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza).
  • un valore del reddito familiare inferiore a 6.000 euro annui, moltiplicato per il corrispondente parametro della scala di equivalenza (pari ad 1 per il primo componente del nucleo familiare, incrementato di 0,4 per ogni ulteriore componente maggiorenne e di 0,2 per ogni ulteriore componente minorenne, fino ad un massimo di 2,1, ovvero fino ad un massimo di 2,2 nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti componenti in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza, come definite ai fini dell’ISEE). Tale soglia è aumentata a 7.560 euro ai fini dell’accesso alla Pensione di cittadinanza. Se il nucleo familiare risiede in un’abitazione in affitto, la soglia è elevata a 9.360 euro.

Relativamente ai requisiti economici appena elencati, i cittadini di Paesi extracomunitari devono produrre apposita certificazione rilasciata dalla competente autorità dello Stato estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall’autorità consolare italiana. Non è richiesta tale certificazione:

  • ai cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea aventi lo status di rifugiato politico;
  • qualora convenzioni internazionali dispongano diversamente;
  • ai cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea dove è oggettivamente impossibile acquisire le certificazioni. L’elenco dei Paesi rientranti in questa casistica sarà definito in un apposito decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Requisiti reddito di cittadinanza: altre informazioni

Per accedere alla misura è inoltre necessario che nessun componente del nucleo familiare possieda:

  • autoveicoli immatricolati la prima volta nei 6 mesi antecedenti la richiesta, o autoveicoli di cilindrata superiore a 1.600 cc oppure motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc, immatricolati la prima volta nei 2 anni antecedenti (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità);
  • navi e imbarcazioni da diporto (art. 3, c.1, D.lgs. 171/2005).

Il richiedente non deve poi essere sottoposto a misura cautelare personale, anche adottata a seguito di convalida dell’arresto o del fermo, nonché esser stato condannato in via definitiva, nei dieci anni precedenti la richiesta, per i delitti previsti dagli articoli 270-bis, 280, 289-bis, 416-bis, 416-ter, 422 e 640-bis del codice penale, per i delitti commessi avvalendosi delle condizioni previste dal predetto articolo 416-bis ovvero al fine di agevolare l’attività delle associazioni previste dallo stesso articolo.

Reddito di cittadinanza anche all'ex brigatista Etro: "Salvini e Di Maio hanno fatto cose buone" 

reddito cittadinanza ansa-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Andate a casa , almeno il Pd dava una Rei

Notizie di oggi

  • Economia

    Via gli 80 euro in busta paga, Tria: "Verranno riassorbiti dalla riforma fiscale"

  • Politica

    L'Agcom diffida il Tg2: "Servizi parziali e non obiettivi, episodi reiterati e non occasionali"

  • Sport

    È morto Niki Lauda, leggenda della Formula 1: addio a uno dei più grandi piloti di sempre

  • Cronaca

    Torna libera Deborah, la ragazza che ha ucciso il padre violento

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 18 maggio 2019

Torna su
Today è in caricamento