400 euro al mese e la ricerca di un nuovo lavoro: dove funziona (davvero) il reddito di cittadinanza

Iniziativa di sviluppo sociale o mero sussidio assistenziale? In attesa di capire cosa farà il governo, vediamo come funziona il reddito di cittadinanza in Germania

Tra dubbi sulle coperture ed evidenti difficoltà nel reperire i fondi per quanto promesso nel "contratto di governo", il reddito di cittadinanza in Italia è ancora tutto da realizzare. In Europa, però, alcuni Paesi hanno da tempo implementato forme di reddito minimo garantito con l'obiettivo di assicurare condizioni di vita dignitose al maggior numero possibile di cittadini in condizioni di povertà. Tra questi la Germania, a cui come ha annunciato oggi il premier Conte ci si ispira per un progetto simile nel nostro Paese. "Lo abbiamo studiato", ha detto aggiungendo che già "al primo mio incontro con la Merkel chiesi subito di approfondire il suo sistema per quanto riguarda i diritti di recupero al lavoro e all'occupazione".

"Stiamo pensando, per esempio, a come modulare le offerte di lavoro sulla base della distribuzione geografica. Sono tutti dettagli che possono rendere più o meno efficace la riforma". Il giudizio di Conte sul provvedimento è netto: "Siamo consapevoli che il reddito di cittadinanza non è tra le misure di investimento a maggior tasso di redditività, ma dobbiamo bilanciare la redditività con la stabilità sociale. Nel complesso quindi è una misura assolutamente necessaria". 

Reddito di cittadinanza: come funziona in Germania

In Germania, nell'articolato sistema di sostegno alle categorie più svantaggiate, "l'Arbeitslosengeld II" è il sussidio mensile destinato a chi cerca un lavoro o ha un salario molto basso. Lo strumento serve, infatti, per offrire sostegno a chi è disoccupato ma anche per garantire maggiori risorse a chi, nonostante abbia un impiego, vive ai limiti della sicurezza. Il programma si ispira ai criteri basilari di 'fördern und fordern': tradotto, 'sostenere e pretendere'.

Lo Stato garantisce l'assistenza al soggetto che, tra i vari impegni assunti, prevede la ricerca di un nuovo lavoro. Il sussidio, tra le varie modalità e sfumature, oscilla intorno ai 400 euro mensili e prevede somme supplementari se nel nucleo familiare sono presenti dei figli.

Le pensioni che verranno: nuovi tagli agli assegni?

Guarda anche

Il premier Conte litiga con l'inglese (e il web se la ride)

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Perché la richiesta di autonomia delle Regioni può mettere in crisi il governo

  • Politica

    Diciotti, conto alla rovescia per il processo a Salvini: decide la Rete

  • Attualità

    Pedofilia, verso il vertice di Papa Francesco: "Così la Chiesa deve combattere gli orchi"

  • Cronaca

    Rogo nella tendopoli dei braccianti, Salvini: "Sgombereremo le baracche"

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dall'11 al 17 febbraio 2019

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 14 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 12 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 9 febbraio 2019

  • Sanremo 2019, la Rai rischia una multa da 5 milioni di euro: “Voto del pubblico ribaltato”

Torna su
Today è in caricamento