La tredicesima degli italiani? Andrà in tasse e bollette

Niente spese pazze per il natale di quest'anno: se un quarto dei lavoratori dipendenti non riceverà la tredicesima, i "fortunati" la spenderanno per saldare debiti, pagare tasse e bollette. Feste low cost per gli italiani

Sapevamo che un quarto dei dipendenti italiani quest'anno non riceverà la tredicesima. Poi ci sono gli altri tre quarti, quelli più fortunati, che avranno la possibilità di fare "spese folli" per i consueti regali di Natale. Ebbene non è così: secondo un'indagne di Coldiretti/Ixè il 75% di coloro che vedranno un mese in più di stipendio in busta paga la utilizzerà per saldare i conti di bollette, tasse, mutui, rate e bollette. Solo il 26% la userà per i regali, mentre il 23% preferirà risparmiare.

L’ultima mensilità porterà 39 miliardi di euro aggiuntivi nelle buste paga di lavoratori dipendenti e pensionati, con un aumento dell'1% rispetto allo scorso anno che, precisa la Coldiretti, non impatterà troppo sui consumi. Si spenderà poco e non si faranno i regali insomma. Per limitare le spese del Natale, in molti ricicleranno oggetti che già possiedono e che non hanno mai usato. Una tendenza, dice il report, in crescita e che è sintomo di difficoltà economiche, ma anche di una maggiore sensibilità nel contenimento degli sprechi. Il 24% degli italiani ha dichiarato che quest’anno ricorrerà a questo mezzo per risparmiare e il 3% di questi lo farà per la prima volta.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di martedì 15 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento