Contratto statali, firmato l'accordo: aumenti in busta paga da 63 a 117 euro

L'accordo per il nuovo contratto per il triennio 2016-2018 prevede aumenti sullo stipendio base per quasi 250mila lavoratori. L'annuncio nella notte su Twitter del ministro Madia

Trovato l'accordo sul rinnovo dei contratti per gli statali (Immagine di repertorio)

Nuovo contratto statali, è arrivata la firma. Nella notte è stato infatti siglato l'accordo per il rinnovo del contratto per dipendenti dei ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici non economici: in tutto 247mila persone. Aran e i sindacati Cgil, Cisl, Uil, Confsal (non hanno firmato Usb, Cgs e Cisa) hanno detto sì al nuovo accordo per il triennio 2016-2018 che prevede un aumento medio mensile pari a regime a circa 85 euro lordi sullo stipendio base. 

Contratto statali, gli aumenti dal 2018

L'accordo per il contratto degli statali prevede anche una forbice di aumenti sullo stipendio base dai 63 ai 117 euro mensili lordi a regime, a cui va aggiunto l'assegno per dieci mensilità tra i 21 e i 25 euro per le retribuzioni più basse, mentre alcune amministrazioni avranno falcoltà di erogare un ulteriore bonus. La tranche di aumenti per il 2018 scatterà a marzo.

Resta anche il bonus di 80 euro, che si aggiunge all'aumento medio di 85 euro per il rinnovo del contratto degli statali, mentre per il nuovo comparto delle Funzioni Centrali ci saranno anche gli arretrati del 2016 e del 2017 e ripartirà la contrattazione per il trattamento accessorio. 

Contratto statali, tutte le novità

Il contratto conferma anche le 36 ore per l'orario di loavoro e introduce una certa flessibilità di orario in risposta alle esigenze dei lavoratori, per accrescere allo stesso tempo la qualità dei servizi. Confermata anche l'esclusione del Jobs Act dal contratto, a partire dal mantenimento dell'articolo 18, come ricorda l'AndKronos. Regolate anche questioni importanti come la pausa esigibili, un diritto di tutti i lavoratori, chiarisce Fp Cgil. 

Contratto statali, l'annuncio del ministro Madia

Ad annunciare la firma dell'accordo per il rinnovo del contratto degli statali è stato un tweet, a notte fonda, del ministro Marianna Madia: "Ore 03:56. Dopo quasi 10 anni di blocco contrattuale, è stato appena firmato, con le organizzazioni sindacali, il primo nuovo #contratto dei dipendenti delle PA".

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Quando lo zenzero fa male

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 20 giugno 2019

  • Autostrade, rivoluzione pedaggi al via: che cosa cambia con il nuovo sistema

  • Temptation Island 2019: quando comincia, anticipazioni e coppie

  • Prende reddito di cittadinanza e disoccupazione, ma lavora in nero: interviene la Finanza

Torna su
Today è in caricamento