Nuova Banca Etruria risarcirà i risparmiatori: indennizzi subito

Il nuovo istituto bancario sarebbe pronto a risarcire in parte i correntisti truffati prima dei decreti. La proposta del presidente Nicastro è al vaglio di Bankitalia e ministero

ROMA - I risparmiatori di Banca Etruria che hanno perso i loro soldi saranno risarciti.

L’istituto di credito ha annunciato un anticipo di indennizzo per i suoi correntisti. Anticipo che potrebbe arrivare prima dei decreti al varo dell’arbitro Raffaele Cantone e del fondo di solidarietà da cento milioni di euro.

Valentina Conte e Liana Milella su Repubblica scrivono che dal primo gennaio 2016 è entrato in vigore il bail in e che, allarmata dalla fuga dei risparmiatori, Banca Etruria sarebbe pronta a rimediare prima dei decreti del governo di Matteo Renzi e della Banca d’Italia:

Ne beneficerà un circostanziato gruppo di investitori della vecchia Banca Etruria, sciolta dal decreto del 22 novembre, che verrà ristorato almeno in parte e a stretto giro non dal fondo di solidarietà (almeno non subito), né dal governo, ma dalla nuova Banca Etruria, nata dalle ceneri della vecchia e guidata da Andrea Nicastro, in attesa di superare poi l’arbitrato e dunque recuperare l’intera cifra 

La proposta del presidente Nicastro è ora al vaglio di Bankitalia e ministero. I fondi non arriveranno (per ora) dal fondo di solidarietà del governo. Si tratta di un prestito privato in linea con leggi e vincoli Ue. A beneficiarne saranno probabilmente i 638 risparmiatori che hanno investito meno di centomila euro sulle obbligazioni subordinate.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Risarcirà? Futuro semplice indeterminato. Si, risarcirà! Risarcirà?

  • deve farlo subito senza esitazioni. non esistono condizionali che tengano!!!

    • spiegalo a quelli che , legalmente, verra' applicato il famigerato Bail In, tanto voluto e votato dal nostro parlamento, quando gli verra' prelevato denaro dal loro conto.

Notizie di oggi

  • Economia

    Ultimatum dell'Ue all'Italia: manovra entro aprile o scatta la procedura di infrazione

  • Economia

    Grecia, il baratro è vicino: "Stiamo diventando tutti mendicanti"

  • Economia

    Pensioni, si riparte da giovani e integrative: Governo e sindacati al lavoro per la "fase 2"

  • Politica

    Taxi, entro 30 giorni arriva il decreto del governo: sospesa la protesta

I più letti della settimana

  • Statali, Madia: "Assunzioni per 50 mila precari, allo studio sblocco del turn over"

  • A gennaio il carrello della spesa è stato più caro: prezzi aumentati dell'1,9%

  • Calcio, gli stadi sempre più vuoti: occupati solo il 55% dei posti

  • Ultimatum dell'Ue all'Italia: manovra entro aprile o scatta la procedura di infrazione

  • Pensioni, si riparte da giovani e integrative: Governo e sindacati al lavoro per la "fase 2"

  • Condomini, i morosi aumentano del 25%

Torna su
Today è in caricamento