Staff leasing, cos'è e perché può 'dribblare' il decreto Dignità

L'azienda non assume direttamente il dipendente, ma ne acquista i servizi da un'agenzia del lavoro. Una forma contrattuale che potrebbe essere utilizzata come escamotage per aggirare il decreto di Di Maio

Foto di repertorio

Più assunzioni a tempo indeterminato e meno contratti a termine. Un fenomeno registrato nelle ultime stime dell'Istat nel periodo in cui è stato introdotto il decreto Dignità, la prima vera misura attuata dal Governo Lega-M5s, fortemente voluta dal ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio. Ma se non è oro tutto quel che luccica, anche in questo caso esiste una particolare forma contrattuale che potrebbe permettere di aggirare i limiti e i 'paletti' imposti dal decreto del vicepremier: il cosiddetto staff leasing.

Cos'è lo Staff leasing

Con il termine staff leasing si fa riferimento alla somministrazione di lavoro a tempo indeterminato, di lavoratori, cioè assunti stabilmente dall’agenzia autorizzata. In parole povere si tratta di quella particolare situazione in cui l'azienda non assume direttamente il dipendente, ma ne 'acquista' i servizi dalle agenzie del lavoro, gli ex interinali. Oggi lo staff leasing è utilizzabile da qualsiasi utilizzatore per qualsiasi esigenza o mansione, nel limite del 20% del numero dei lavoratori assunti stabilmente al 1° gennaio dell’anno di stipula del contratto. 

Staff leasing: i vantaggi per il lavoratore

Dal punto di vista dei lavoratori lo staff leasing è senza dubbio una forma di assunzione più stabile rispetto alla possibilità di saltare da un contratto precario all'altro, con i problemi di stabilizzazioni che con questo strumento finiscono per gravare sulle agenzie interinali. Per il dipendente lo stipendio è lo stesso dei colleghi assunti dall'azienda, ma gli viene somministrato dall'agenzia interinale, che poi a sua volta riceve un rimborso da parte dell'azienda utilizzatrice.

Staff leasing, un boomerang per il decreto Dignità

L'imprenditore, dal canto suo, nel caso in cui non fosse disposto (o in grado) di stabilizzare un lavoratore a termine e preferisce aggirare il tetto di 24 ore, può facilmente aggirare il decreto dignità e appoggiarsi alle società di somministrazione. Un meccanismo che, oltre a rendere poco affidabili le stime su assunzioni e contratti indeterminati, potrebbe avere un effetto boomerang proprio contro il decreto Dignità, come confermato al Corriere della Sera da Christian Ferrari, segretario generale della Cgil del Veneto: “Lo staff leasing è una pratica opportunistica che deresponsabilizza l’impresa, un escamotage per chi si ostina a non assumere”. In aggiunta a questo non vanno dimenticate le disparità sindacali tra gli interinali e gli altri lavoratori, oltre al pericolo per le società di somministrazione che, assumendo per accontentare il cliente, rischiano di trovarsi con un eccesso di forza lavoro nel momento in cui dovesse decrescere la domanda

La somministrazione fraudolenta

Il decreto Dignità ha anche reintrodotto il reato di somministrazione fraudolenta, ossia quando lo staff leasing viene utilizzata per aggirare la norma. La sanzione a carico dell'azienda in questi casi e di 20 euro per ogni lavoratore, moltiplicato per i giorni di lavoro. Ma quali sono i casi specifici si rischia di incorrere nella somministrazione fraudolenta di lavoro? Uno degli esempli più semplici è quello di un lavoratore licenziato da un'azienda per poi essere utilizzato dalla medesima come lavoratore somministrato, così da azzerarne l'anzianità lavorativa.

Un altro esempio potrebbe essere quello di un datore di lavoro con 14 dipendenti che, per non superare la soglia di 15 ed evitare così le maggiori tutele che scattano al superamento della soglia di organico, utilizza un dipendente della società di somministrazione cos da rimanere sotto la soglia. Se, come denunciano i sindacati, lo staff leasing può diventare un escamotage per aggirare il decreto Dignità per le aziende che non vogliono fare assunzioni a tempo indeterminato, allora c'è bisogno di un cambio di rotta e di norma. Intanto le ombre su questo fenomeno restano.

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: 5 buoni motivi per tacere

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

  • ‘Workaholism’, cos’è la dipendenza da lavoro e quali sono i sintomi per riconoscerla

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 10 agosto 2019: ecco i numeri vincenti

  • Pensioni, 80 euro e reddito di cittadinanza: cosa succede se cade il governo

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Laura Chiatti 'presenta' il figlio su Instagram: "La somiglianza è impressionante" (FOTO)

Torna su
Today è in caricamento