Fedez litiga col vicino per la musica troppo alta e finisce in ospedale

Il rapper è venuto alle mani con un vicino di casa che si lamentava per la musica troppo alta che proveniva dal suo appartamento

Brutta avventura per Fedez. Il rapper è finito in ospedale a Milano dopo una lite con un vicino di casa a causa del volume troppo alto della musica che proveniva dal suo appartamento. Fedez ha riportato una prognosi di 15 giorni per un trauma alla mandibola, mentre il vicino 10 giorni per trauma facciale.

La lite sarebbe scoppiata intorno alle 6 di questa mattina, come rivela l'Ansa. Il vicino, un uomo di 41 anni, ha suonato alla porta di Fedez per lamentarsi. La discussione è degenerata in breve. Ancora da chiarire però chi abbia sferrato il primo colpo.

Lo stesso Fedez ha pubblicato su Snapchat un video direttamente dall'ambulanza che lo portava in ospedale: "La serata finisce in ambulanza grazie al mio vicino che mi ha dato un pugno dell'occhio. Yeee". Sia Fedez sia il vicino sono stati già dimessi e non sono in condizioni gravi. 

Guarda anche

Fedez in vacanza a Miami: "Qui sono il re della festa" VIDEO

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il rapper, dopo la rottura con la fidanzata Giulia Valentina, è partito per gli States insieme agli amici. E proprio da lì ha postato su Instagram un video in cui appare (solo) nel bel mezzo di una festa in piscina

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Sto co i one lo ridurrei in carrozzella

  • Brutto coxxxone magari qualcuno lavora tutta la settimana e alle 6 di mattina vorrebbe riposare.

  • Se x vicino di casa avevi qualcuno di quelli x cui parteggi, ora avevi il cartellino all'alluce.

  • Doveva sopprimerlo

Notizie di oggi

  • Politica

    "Renzi deve andare avanti": resta (anche) segretario del Pd ripartendo dal 40%

  • Politica

    Alfano scommette: "Si voterà a febbraio 2017, con Matteo possiamo vincere"

  • Mondo

    Libia, Isis perde Sirte: il dramma senza fine delle migranti schiavizzate dei jihadisti

  • Mondo

    Allarme terrorismo a Los Angeles: "Minaccia di attentato in metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sgarbi, notte bollente con la famosa trans: "Ero attivo, l'ho presa da dietro"

  • Referendum, vince il "no". Paola Saulino mantiene la promessa: sesso orale per tutti

  • Stefano De Martino, la nuova fidanzata è Diletta Puecher

  • Curtis McKinstry, la trans dei festini con Lapo Elkann

  • E' guerra tra Magalli e la Parisi: "Heather non si ricorda di me? L'alzheimer è una brutta bestia"

  • Laura Pausini: "Paolo vuole me, non i miei soldi"

Torna su
Today è in caricamento