Fedez litiga col vicino per la musica troppo alta e finisce in ospedale

Il rapper è venuto alle mani con un vicino di casa che si lamentava per la musica troppo alta che proveniva dal suo appartamento

Brutta avventura per Fedez. Il rapper è finito in ospedale a Milano dopo una lite con un vicino di casa a causa del volume troppo alto della musica che proveniva dal suo appartamento. Fedez ha riportato una prognosi di 15 giorni per un trauma alla mandibola, mentre il vicino 10 giorni per trauma facciale.

La lite sarebbe scoppiata intorno alle 6 di questa mattina, come rivela l'Ansa. Il vicino, un uomo di 41 anni, ha suonato alla porta di Fedez per lamentarsi. La discussione è degenerata in breve. Ancora da chiarire però chi abbia sferrato il primo colpo.

Lo stesso Fedez ha pubblicato su Snapchat un video direttamente dall'ambulanza che lo portava in ospedale: "La serata finisce in ambulanza grazie al mio vicino che mi ha dato un pugno dell'occhio. Yeee". Sia Fedez sia il vicino sono stati già dimessi e non sono in condizioni gravi.