I soliti noti, è on line: preso d'assalto il sito Love-Me.it

Sara Tommasi è la protagonista del suo secondo film porno, che ha come titolo "I soliti noti". E' acquistabile on line sul sito Love-Me.it ad un prezzo di quasi venti euro

Sara Tommasi

Il sito Love-Me.it è stato letteralmente preso d'assalto nelle ultime ore, da quando sono on line tre contenuti, di cui si è parlato molto nelle ultime settimane: stiamo parlando del primo film porno di Luca Tassinari, intitolato La pupa e il Nerchione, dell'altro che riguarda il disturbatore televisivo Gabriele Paolini, intitolato Un italiano vero, e infine il secondo film hard di Sara Tommasi, presentato come, nientepocodimenoche, l'evento dell'anno. 

E, dunque, la battaglia legale portata avanti da Luigi Marra, amico della showgirl umbra, non è riuscita a fermare la pubblicazione e diffusione del nuovo contenuto pornografico, di cui appunto la Tommasi è protagonista. Il film ha un costo di 19,90 e le spese di spedizione, si badi, sono gratuite; chi, invece, intenda visualizzarlo on-line, pagherà 9,90 ma solo per settantadue ore, poi il contenuto verrà bloccato. 

Marra aveva presentato una denuncia contro la casa di produzione di Federico De Vincenzo, chiedendo ben 10 milioni di danni. A nulla è servito: I soliti noti è acquistabile da oggi e la presentazione lascia intendere che si tratta di un contenuto più "naturale" rispetto al primo film porno della Tommasi. E' lo stesso De Vincenzo a sottolinearlo, asserendo che la nuova pellicola è più autentica e vera. Alla luce dei guadagni stratosferici ottenuti con il primo film Sara contro tutti, qualcuno ha pensato bene di replicare il medesimo successo di mercato. 

Pare che la Tommasi ne abbia girati di diversi prima del suo ricovero, almeno questo è ciò che lascia intendere Marra nella sua denuncia. E la Tommaseide non ha fine.