Adriana Volpe e Roberto Parli, amore a gonfie vele ma a distanza: “E’ un momento di rinascita”

Nessuna crisi di coppia tra la conduttrice e il marito, separati solo geograficamente ma presto più vicini grazie al trasferimento a Milano di lei e della figlia

Adriana Volpe (Instagram)

Parla di rinascita oggi Adriana Volpe, reduce dall’esperienza televisiva al Grande Fratello Vip e da un dramma famigliare - la scomparsa del suocero Ernesto Parli - che hanno segnato indelebilmente gli ultimi mesi della sua vita. Ma ora per la conduttrice è tempo di ripartire, sia dal punto di vista professionale che da quello privato. Archiviato il passato professionale in Rai, la conduttrice è pronta per la nuova avventura su Tv 8, al timone di un nuovo programma del daytime in partenza da giugno: “Sarà un contenitore innovativo, vicino alla gente, e andrà in onda ogni mattina dal lunedì al venerdì”, ha raccontato in un’intervista al settimanale Chi che ha raccolto anche le confidenze sul rapporto con il marito Roberto Parli, geograficamente tanto distanti, ma ancora per poco.

Adriana Volpe si trasferisce a Milano: “Io e Giselle saremo più vicini a Roberto”

La crisi momentanea dettata anche dalla gelosia di Roberto Parli per Adriana Volpe oggi è definitivamente superata. Adesso a dividere marito e moglie resta solo una lontananza geografica che però si fa più breve grazie all'imminente trasferimento a Milano della conduttrice per motivi legati al suo nuovo incarico professionale.

“Io e Roberto in questo momento non siamo solo in due città diverse, ma in due nazioni diverse, perché lui è in Svizzera e io in Italia. Dopo la morte di suo padre ha dovuto affrontare delle priorità, ci sono passi da compiere che richiedono la sua presenza e richiedono tempo. Non è facile per nessuno attraversare la dogana in questo momento, ma devo dire che riusciamo a gestire la nostra quotidianità sentendoci, facendo video chiamate, restando aggrappati a un calore e a un’immagine che ci danno conforto”, ha assicurato Adriana al settimanale diretto da Alfonso Signorini: “Di buono c’è che a giugno io e mia figlia ci trasferiamo a Milano e quindi saremo più vicini a Roberto, perché prima lui viveva in Svizzera e noi a Roma e la distanza era maggiore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mia figlia è entusiasta di questa nuova avventura e mio marito è più vicino, ci sosterremo nei nuovi progetti e nella ripresa del lavoro”, ha concluso: “E’ un momento di rinascita per tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: arriva l'eco-sconto per salvare l'automotive

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 4 giugno 2020

  • Coronavirus, ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • A giugno ultima busta paga "light", poi arriva il bonus fino a 100 euro

Torna su
Today è in caricamento