Belen, la commovente lettera al figlio Santiago: “Il mio vero amore sei tu”

In un podcast pubblicato sui social la showgirl racconta l'amore per il figlio nato dal matrimonio oggi in crisi con Stefano De Martino

Belen e Santiago

Nessuna posa, nessuno sguardo rivolto all’obiettivo come nelle decine di foto che ne affollano il profilo Instagram: stavolta  Belen ha lasciato che fosse solo la sua voce a raccontarsi e a raccontare l’amore per il figlio Santiago in un podcast pubblicato per Chi dal titolo ‘Il vero amore sei tu’. Nel corso dei cinque minuti di parole, la showgirl non dedica nemmeno un secondo alla crisi di coppia con il marito Stefano De Martino: lo spazio è solo per lui, per il suo Santi, l’unica persona che ama e da cui si sente amata in questo momento così delicato della sua vita.

“Ogni sua smorfia mi rapisce. Ha il viso tondo come la luna e le guance grandi come pianeti. Il suo esserci è il mio infinito universo”, esordisce Belen nel podcast della sua lettera per Santiago: “Prima che ancora che arrivasse, lo conoscevo già. Era come lo immaginavo, era già Santiago”. La riflessione di Belen prosegue con un pensiero rivolto alla madre Veronica Cozzani: “Ho sempre voluto diventare mamma, mi sentivo in ritardo. Mia mamma mi ha avuta a 20 anni. Ho un rapporto bellissimo con mamma Veronica, sempre pronta a regalare un sorriso, anche a chi non se lo merita. E lei insegna questo, a dare amore in tutte le sue forme”.

“Santiago è protettivo verso gli altri, lo fa anche con me”

Belen racconta il carattere di Santiago, protettivo nei confronti degli altri e anche verso di lei: “Quando nella sua classe c'è qualcuno che si comporta da bullo, interviene e difende il più debole. Santi è pura energia, determinazione e ingenuità. Ha un forte senso di giustizia, sceglie il giusto, questo mi riempie di orgoglio. Quando siamo da soli dorme con me nel lettone e ci piace tanto guardare le serie tv mangiando i popcorn. Lo chiamiamo il nostro pigiama party. Mi dice: ‘Mamma, promettimi che questo momento sarà solo nostro’”.

“Nella mia esperienza ho bruciato le tappe perché a 16 anni ho iniziato a lavorare, perché volevo sentirmi indipendente e a 18 anni sono andata dall'altra parte del mondo per prendermi tutto quello che desideravo e oggi vorrei rivivere la mia adolescenza per fare qualche errore”, dice ancora Belen che per questo tenta di spiegare al suo Santi l’importanza di vivere la propria età senza saltare le tappe. Poi la commovente chiusura tutta rivolta a Santiago: “Piccolo ometto mio, sii sempre gentile e coerente con te stesso. E sappi che se nella vita seminerai bene, raccoglierai altrettanto. Ti amo così tanto che non riesco a spiegartelo a parole. Tua mamma Belen”.

@chimagazineit

Un post condiviso da 𝑩𝒆𝒍𝒆𝒏 (@belenrodriguezreal) in data:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Arriva il "bonus nonni" (e parenti): soldi a pioggia per chi accudisce i nipoti, ecco come funziona

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

  • Coronavirus, l'indice di contagio scende sotto l'1 ma ''l'attenzione resta alta''

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento