Uomini e Donne, trono gay: Claudio Sona e Mario Serpa si sono lasciati

I protagonisti del primo 'trono gay' della trasmissione di Maria De Filippi hanno annunciato la rottura attraverso un post pubblicato su Facebook

Claudio Sona e Mario Serpa

E' durata tre mesi la favola di Claudio Sona e Mario Serpa, i protagonisti del primo "trono gay" di 'Uomini e Donne'.

Ieri sera, infatti, l'ex tronista della trasmissione di Canale 5 - seguito a stretto giro dall'ex corteggiatore - ha lasciato intendere attraverso un post su Facebook che i due stanno vivendo un momento di pausa, senza specificare se la decisione è o meno a tempo determinato. I toni del messaggio, però,  suggeriscono che la rottura sia definitiva.

"Non abbiamo mai preso in giro nessuno, ma abbiamo solo avuto bisogno di tempo per capirci e confrontarci - scrive il modello veronese, spiegando gli ultimi giorni di latitanza dei due sui social, inattesi, visto che da sempre entrambi mantengono un legame molto stretto con i propri fan - Anche se la relazione tra me e Mario è nata pubblicamente, è impossibile farvi capire tutto quello che c’è stato e che è successo tra noi in questo periodo", prosegue. La promessa d'amore, infatti, era stata "siglata" ad inizio gennaio di fronte alle telecamere dello show di Maria De Filippi, dopo alcuni mesi di frequentazione.

"Siete liberi di avere la vostra opinione - prosegue - io non bloccherò nessun utente perché credo nella libertà di espressione. Mi riserverò di farlo solo nel caso in cui ci fossero commenti discriminatori o volgari. Ringrazio immensamente tutte le persone che mi sostengono con il loro affetto e la loro comprensione"

"Claudio è stato una persona importante a cui ho voluto e voglio bene - aggiunge il commesso romano - Detto ciò spero che continuate a volere bene ad entrambi. Grazie di tutto"

Mi dispiace che il silenzio di questi giorni sia stato mal interpretato. Non abbiamo mai preso in giro nessuno, ma abbiamo solo avuto bisogno di tempo per capirci e confrontarci. Anche se la relazione tra me e Mario è nata pubblicamente, è impossibile farvi capire tutto quello che c'è stato e che è successo tra noi in questo periodo. Siete liberi di avere la vostra opinione, io non bloccherò nessun utente perché credo nella libertà di espressione. Mi riserverò di farlo solo nel caso in cui ci fossero commenti discriminatori o volgari. Ringrazio immensamente tutte le persone che mi sostengono con il loro affetto e la loro comprensione ❤️ Spero di tornare presto a sorridere e a divertirmi con voi. Circondatevi di persone che vi rendono felici e sentitevi liberi di prendere decisioni che vi rendono tali.

Un post condiviso da Claudio Sona (@realclaudiosona) in data:

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Sciopero generale del 25 ottobre: dalla scuola ai trasporti, rischio caos

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di sabato 19 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento