giovedì, 24 aprile

Valentina Nappi organizza una gang bang con i suoi fans

Valentina Nappi, la giovane pornostar di origini campane che si è prefissata l'obiettivo di sdoganare il porno, ha organizzato una gang bang con i suoi fans

Danila Mancini17 luglio 2012
9

Persino il gossip più audace e spinto è rimasto un tantino sbigottito alla notizia, non per l'evento in sé, quanto per la sua protagonista, una giovane ragazza di ventuno anni, che ha un unico obiettivo nella vita: sdoganare il porno!

C'è chi sogna di diventare medico, chi architetto e chi pompiere...lei invece sognava sin da ragazzina di diventare un attrice porno.

Si chiama Valentina Nappi ed è originaria di Pompei, un volto ma soprattutto un corpo, che in tanti conoscono. Ha fondato un suo blog dall'eloquentissimo nome inpuntadicapezzolo.it, sul quale si racconta senza censure, esprimendo pensieri e postando foto, come se tra i due contenuti non ci fosse alcuna differenza.

Ed è proprio sul suo blog che Valentina pubblicizza l'appuntamento:

Immaginiamo la vostra iniziale curiosità, che tra l'altro è anche la nostra: sicuramente avrete letto e riletto l'annuncio per capirne tutti i dettagli, chiedendovi se avreste mai il coraggio di partecipare, rappresentandovi la scena e cercando di comprendere il livello di libertà sessuale di questa giovane ragazza. Effettivamente è un tantinello difficile. E non si tratta di ipocrita moralità, la mia in questo momento, che si scontra con l'appuntamento orgiastico, quanto piuttosto del desiderio e della voglia di vivere il sesso intimamente, perché è appunto di sesso che si sta parlando. E il sesso non è solo porno, fortunatamente.

Allora, controlli medici a carico dei partecipanti e che siano recenti; indicare nella mail di presentazione preferenze, abilità e/o limiti, ovviamente senza dimenticare la foto...che Valentina guardi soprattutto al vostro pacco???; presentarsi con due documenti di identità; possono partecipare anche le ragazze; le immagini formeranno un film.

Pronti?

Valentina Nappi è "La Popolana"

Valentina Nappi, famosa pornodiva, ha interpretato un film di Mario Salieri: "La Popolana"

Il player è in fase di caricamento: attendere in corso...
Valentina Nappi

9 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di MORANDO

    MORANDO GANG BANG..Chissà se l'organizza ogni anno in città diverse..Comunque tradotto in italiano gang bang signi@#?*%$ una sola nobile Bernarda con tanti BELIN attorno.. ma pochi per natura realmente presi..i numeri possono essere sproporzionati.
    Sergio Morando

    il 24 aprile del 2013
  • Avatar anonimo di miha

    miha povera depravata brutta

    il 19 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di SaxxX

    SaxxX cioè.. questa non voleva diventare POMPIERE.. viene da POMPEI.. e vuole sdoganare il porno.. secondo me.. E' DESTINO!!

    il 29 luglio del 2012
  • Avatar anonimo di Gian

    Gian Cioè, fatemi capire bene: trasporti a carico dei partecipanti, controlli medici a carico dei partecipanti, non sarà corrisposto alcun rimborso in denaro, ma con le riprese sarà realizzato un film. Che se tanto mi da tanto, verrà successivamente venduto. Cioè sta tizia sta sfruttando una carretta di beoti arrapati per far soldi senza sborsare un centesimo. Complimenti per la trasmissione.

    il 18 luglio del 2012
    • Avatar anonimo di gino

      gino Sì ma che pretendi? Si tratta di andare a fare una gangbang, mica è un corso d'aggiornamento di un ordine professionale. E poi, dopo, poitrai sempre dire "ci sono andato anch'io"! O forse sarebbe più corretto dire "ci sono venuto anch'io"...

      il 18 luglio del 2012
  • Avatar anonimo di al maschile

    al maschile venite a visitare la mia nuova pagina :
    http://www.facebook.com/AlMaschile

    il 18 luglio del 2012
  • Avatar di Luca Lani

    Luca Lani 50? Secondo me qualche migliaio

    il 17 luglio del 2012
  • Avatar anonimo di Denny

    Denny Pronti per ritrovarvi in mezzo a 50 peni e vedere giusto 2 tette col binocolo?

    il 17 luglio del 2012
    • Avatar anonimo di Alex

      Alex io scommetto per una proporzione 10000 a 5

      il 27 luglio del 2012