"Bello Figo in concerto, gli stranieri pagano meno", ma è una bufala

Ira del sindaco di Porto Sant'Elpidio dopo che sui muri della città sono comparsi manifesti di un presunto concerto del rapper, con tango di logo del Comune

Bello Figo continua a suscitare polemiche, anche quando non c'è. Come è successo a Porto Sant'Elpidio, dove un concerto del discusso rapper è stato pubblicizzato con dei manifesti affissi sui muri della città. Peccato che quei manifesti (abusivi) fossero completamente falsi, come false erano le informazioni per l'ingresso al palasport di via Ungheria: 15 euro per gli italiani, 7 per gli stranieri.

La notizia è riportata da Il Giornale, che dà conto anche dell'ira del sindaco, Nazareno Franchellucci, che ha deciso di sporgere denuncia contro ignoti.

I manifesti, che strombazzavano anche il patrocinio dell'assessorato al turismo del Comune in provincia di Fermo, sono stati smentiti da tutta la giunta comunale con diversi post su Facebook: "Si comunica che è del tutto priva di fondamento la notizia di uno spettacolo di un cantante rapper al palasport comunale, pubblicizzata a mezzo di manifesti affissi abusivamente da ignoti e recanti il logo del Comune". La denuncia non riguarda tanto lo scherzo, ma il fatto che sia stato usato impropriamente il logo comunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento