Cecchi Paone: “Corona? Ho sempre detto che sarebbe finito male, non mi sbagliavo”

Intervistato da Chi, il giornalista ex concorrente del GF Vip è tornato a parlare di Corona, origine di un'accesa lite all'interno della Casa di Cinecittà

Alessandro Cecchi Paone

La presenza di Alessandro Cecchi Paone ha smosso molto i calmi equilibri che si erano creano creati nella Casa del Grande Fratello Vip.

Il giornalista, entrato in corsa nel reality ed eliminato nella decima puntata, è stato tra i protagonisti di un’edizione molto animata dall’affaire ‘Fabrizio Corona – Silvia Provvedi’, ex coppia tornata ad essere argomento di discussione prima per via dell’ingresso di lui nella casa (con tutta la scia di polemiche con Ilary Blasi che ne sono derivate) e poi del litigio che proprio Cecchi Paone ha avuto con la ragazza, rea di essere stata fidanzata con quello che lui stesso ha definito “il peggiore esempio”.

In un’intervista rilasciata al settimanale Chi, il conduttore è tornato sulla questione, per chiedere scusa alla ragazza (“Ho esagerato con i toni, chiedo scusa se ho dato fastidio ma no ho detto nulla di offensivo”), ma anche per ribadire la sua considerazione su Fabrizio Corona che recentemente, ospite nella trasmissione di Piero Chiambretti, ha definito Cecchi Paone “finto moralista” e “uno che ha fatto della propria sessualità la sua professione”.

Fabrizio Corona: "Cecchi Paone? Ha strumentalizzato l'omosessualità per la carriera"

Cecchi Paone su Corona: “Ho sempre detto che un giorno sarebbe finito male”

“E’ più forte di lui, ripete sempre la stessa cosa!”, ha commentato Cecchi Paone riguardo alle parole avute da Fabrizio Corona nei suoi confronti: “A quanto pare non riesce ancora a digerire quelle che erano le mie previsioni sul suo conto. Ho sempre detto che un giorno sarebbe finito male e, a quanto pare, non sbagliavo, ma non parliamone più…”.

E sull’insinuazione di Corona ricordatagli dal giornalista di Chi Alessio Poeta, secondo cui lui “predica bene ma nel privato si comporta in maniera molto diversa, soprattutto la notte”, Cecchi Paone ha risposto: “In genere lavoro, perché è il momento in cui sono più produttivo. Ma se non lavoro o dormo o faccio l’amore. Niente di così trascendentale”.

“Sono monogamo e, a letto, sin troppo tradizionale”, ha aggiunto ancora, ammettendo di avere una particolare predilezione per i ragazzi più giovani nelle relazioni sentimentali: “Non ho mai nascosto che non vado oltre i 35, ma non c’è una spiegazione se non che ho una grande passione per l’aspetto socratico dei rapporti”.

Leggi tutte le notizie di Gossip 

Guarda anche

Alessandro Cecchi Paone alla scoperta di San Marino

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Alessandro Cecchi Paone, in missione nella Repubblica, per conoscere ed esplorare una San Marino diversa, meno turistica ma comunque affascinante

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Temptation Island Vip 2019: data, coppie, conduttore e tutte le anticipazioni

  • Reddito di cittadinanza, lavora (in nero) con uno stipendio di 1.220 euro e prende il sussidio

Torna su
Today è in caricamento