Valerio Scanu escluso dal Coca Coca Summer Festival: "Questo è il bene che qualcuno dice di volermi"

Con un post su Facebook il cantante ha indirettamente attaccato la conduttrice per essere stato escluso dal Coca Cola Summer Festival, evento musicale prodotto proprio dalla De Filippi

Valerio Scanu e Maria De Filippi

Non è la prima volta che Valerio Scanu lancia una frecciatina piccata nei confronti di Maria De Filippi, già accusata dal cantante - secondo classificato nell'ottava di 'Amici' - di non averlo supportato in seguito a quell'esperienza nel talent di Canale 5.

Dopo quelle dichiarazioni rese al settimanale DiPiù, stavolta motivo dello sfogo di Scanu è stata la sua mancata partecipazione al Coca Cola Summer Festival che si terrà a Roma dal 23 al 26 giugno (ma andrà in onda a luglio su Canale 5), evento prodotto proprio dalla Fascino PGT della De Filippi. 

"Questo è il bene che qualcuno dice di volermi" recita il post scritto su Facebook dal cantante in calce al cartellone degli ospiti della kermesse: "Ma d'altronde dovevo aspettarmelo. Quest'anno non ci sarò al Coca-Cola Summer Festival che come sapete è prodotto dalla Fascino PGT società di Maria De Filippi".

Il duro attacco prosegue poi con un riferimento polemico verso il sistema musicale italiano: "Fa nulla perché la musica italiana fortunatamente non è solo quella che ci propinano continuamente, fatta di accordi commerciali, scambi, favori personali e pressioni delle major ... Ci vogliono far credere che sia solo QUELLA ma non è così. Prima o poi questo sistema cadrà e FINALMENTE la musica, quella vera, quella che arriva ai cuori della gente... sarà LIBERA".

Guarda anche

Valerio Scanu: "Sull'Isola dei famosi per soldi, così porto avanti la mia musica"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dopo Sanremo e l'uscita dell'album "Finalmente piove", Valerio Scanu porta avanti i suoi progetti discografici. E lo fa anche grazie alle sue partecipazioni a programmi televisivi come l'Isola dei famosi, dove aveva perso 13 chili, e ricevuto un bel compenso, o al Tale e Quale show. L'artista sardo, che dopo la rottura con la Emi ha fondato la sua etichetta indipendente NatyLoveYou, ha appena pubblicato il videoclip di "Io vivrò (senza te)", cover di Battisti-Mogol secondo singolo estratto dall'ultimo album e dopo Roma ha in programma un concerto al Teatro Romano a Verona il 28 agosto. In un'intervista nello studio di askanews ha spiegato: "A un certo punto mi sono distaccato dalla mia casa discografica e ho cercato di creare, di ripartire da zero e di creare una mia etichetta, iniziare a produrre concerti, dischi e ormai sono passati, dal 2012 che ho iniziato a produrre il mio primo concerto, poi ho iniziato con il primo disco di inediti, questo è il secondo, abbiamo fatto anche dei dvd live in questi anni. E' una strada molto più difficile, perchè bisogna creare rete di contatti, però iniziamo a vedere i primi frutti", ha spiegato. "Tale e quale show è un'esperienza artistica - ha proseguito - l'Isola dei famosi invece è un'altro tipo di esperienza, mi ha dato molto a livello umano, ma se devo essere sincero mi ha dato tanto anche a livello economico. Perché l'ho fatto proprio, non volevo, poi l'ho fatto per un introito economio, ho chiesto parecchio e mi è stato dato, va bene lo faccio allora per la musica, per finanziare quelli che sono i miei progetti artistici", ha concluso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento